lunedì 14 giugno 2010

Yorkshire Pudding..cestini da mangiare ;-))

yorkyvuoto
Gli inglesi lo usano come contorno in verità sono più usati come contenitore di intingoli quando preparano il roastbeef ,l'arrosto della domenica ecc..ecc.
Io trovo che siano davvero carini da servire anche con altro,con del formaggio in questo caso..

yorkyformaggio

oppure vuoti da portare ad un picnic ad un barbecue da riempire a piacere con insalata ,pomodori ecc..vi basterà chiuderli in un contenitore ermetico tenerli al fresco sino al momento dell'uso,non risentiranno di nulla ;-))

yorkyvuoto3

oppure nel modo classico con del roastbeef la cui salsina andrà messa dentro ad ogni Yorkshire così ..


yorky2

I trucchi affinchè si formi un bel buco che vi consentirà poi di farcirli come più vi piace sono sostanzialmente due,la giusta densità della pastella e il calore con cui andrete a cucinarli.
Il più importante è il calore,dovrete usare uno stampo da muffin in cui verserete 3 cucchiaini di olio per ogni forma,inserire il tutto nel forno freddo alzare la temperatura al massimo e lasciare così sino a quando non sentirete "sfrigolare" l'olio all'interno delle forme,a questo punto dovrete procedere molto velocemente per non far scendere troppo la temperatura del vostro stampo,una volta pronto il vostro impasto mettetelo in un boccale in modo da facilitare questo passaggio,versate un pò della pastella dentro ad ogni forma dovrà essere meno della metà mi raccomando perchè cresceranno molto,fate tutto molto velocemente rimettete in forno sino a cottura ..

yorky1

io dopo 10 minuti di cottura controllo che si siano formati i buchi in alcuni casi ho usato un cucchaio di legno per abbassare un pò il centro di quelli un pò troppo pienotti ;-)
Una volta cotti e freddi se non li usate subito vi basterà conservarli in un contenitore ermetico riposto in frigorifero.
La ricetta è davvero di una facilità disarmante provateli perchè sono davvero deliziosi!
Questa dovrebbe essere una ricetta di J.Oliver!


Yorkshire Pudding

yorky

125 gr di Farina 00

3 uova

285 ml di latte

sale

olio di semi di arachide

Frullate tutti gli ingredienti insieme mettete la pastella ottenuta in frigo per 40 minuti.
Accendete il forno e inserite subito la teglia con l'olio gia versato in ogni forma,portate il tutto alla max temperatura,una volta che l'olio incomincerà a sfrigolare versate la pastella (mi raccomandà meno della metà) fate cuocere per 15 minuti poi per altri 5 abbassando la temperatura (160°circa ).
Non parite il forno per i primi 10/15 minuti.

52 commenti:

Sarah ha detto...

Che gioia!
Per una volta ho visto la foto ed ho pensato che potessero essere proprio gli yorkshire puddings! Di solito entro sempre pensando a cose che poi non centrano una lippa con ciò che hai fatto :P
Questi li conosco e sono una vera bontà: semplici e versatili!

arabafelice ha detto...

Lory, ti sono venuti una meraviglia. Li preparo spesso anche io, so quanto sono buoni.
Buonissima giornata!

fiOrdivanilla ha detto...

Lory sono deliziosi! Sia a vederli ma soprattutto (e penso così per tutti:D) mangiarli! Sono splendidi.

Scusa un attimo ... ma se si omette il sale e si mette un pizzico di zucchero, pensi sarebbe possibile usarli anche per dolci!?

Lory ha detto...

@ Sarah pensa è solo lunedì..ahahahahah!

@ Araba grazie buona giornata anche a te ;-))

@ Manu io direi proprio di si,pensali ripieni di candida panna e fragole..miiiiiiiiiiiii una scofanata anche adesso ;-))

gigadea ha detto...

ma che bello il nuovo layout!

Proverò questi pudding alla prossima grigliata, ti faccio sapere.

buona settimana, Antonia

dolci a ...gogo!!! ha detto...

lory quella cremina che esce dal cestino mmmmmmmmmmmmmmmmm ma possibile che quando passo da te alle 8 gia vorrei papparmi tutto quello che prepari?????deliziosamente golosi!!baci imma

Tery ha detto...

Come al solito... bravissima!!!!
sarò banale...ma è aggiunta alla lista delle ricette da provare!
Troppo carini!!!
Visto che stasera iniziano i mondiali... carini da mangiare davanti ad una partita! :D

fiOrdivanilla ha detto...

non credevo fossi anche sensitiva O_o era proprio a panna e fragole che ho pensato! oppure anche crema pasticcera e frutti di bosco *_*

Cristina ha detto...

ma sono deliziosi, così versatili e semplici da preparare... non li conoscevo e mi hai dato una grande idea, grazie!
ah....le foto sono meravigliose...

Sarah ha detto...

Ohi, l'ho notato ora: hai risistemato "casina"! Molto pulita, essenziale e schic :)))

Diletta ha detto...

Da YS Pudding expert and addicted posso semplicemente dirti che ti sono venuti benissimissimo!!!!
Qui sono un must del Sunday Lunch (aka Sunday Roast!!)...

Un sorriso well done,
D.

Monica ha detto...

Lory sei una fucina di idee...e tutte sempre ben riuscite!!!

Bella ed elegante la nuova veste del tuo blog. Complimenti.

Sei uno dei miei miti...e come ogni mito irraggiungibile.

Un carissimo abbraccio.
Monica

Art Travelling ha detto...

Bellissimo il nuovo layout, mi piace, e fantastica la ricetta! :)

Virò ha detto...

Mi piace la nuova veste del blog: fresca e pulita...

Come sempre voto per la versione dolce che hai suggerito qualche commento più su: ma te li immagini davvero con fragole e panna?!...Wow!

sciopina ha detto...

Li ho mangiati tantissme volte..un must della cucina britannica..una delle poche cose veramente buone che haoo gli inglesi..iihihih. Ti son venuti benissimo. A me piacciono col gravy del roastbeef, anche se quel formaggetto filante fa troppa gola..
che brava che sei!

lizzy ha detto...

Complimenti per il tuo blog: belle foto e tante ricette interessantissime. Sono diventata una tua assidua lettrice e fan!

Claudia ha detto...

una poesia da recitare a soggetto, una bella idea da...
scopiazzare?
ahahahahahah
***
love e arilove *
cla

Lory ha detto...

@ Anto si fammi sapere ;-))

@ Imma è formaggio ,fontina precisamente ,se vuoi accomodati posto ce sempre ;-))

@ tery davvero hai ragione!!!

@ Manu faccio anche di peggio..ahahahah!

@ Cri grazie mille ;-)

@ Sarah per nulla banale..ahahaha ;-))

@ Dile sai che ho pensato a te stamattina ;-))

@ Monica irraggiungibile e perchè mai? ;-))

@ Art detto da te è davvero un grande complimento ;-))

@ Virò e mo mi tocca ;-))

@ Sciopi li conosco da sempre ma non li avevo mai fatti e evo dire,,che mi ero persa ;-))

@ Lizzy ma grazie benvenuta allora!! ;-))

@ Sister...copionaaaaaaaaaaaaaaa ;-))

Giovanna ha detto...

Mai provati prima....la tua ricetta è tanto interessante...

Cey ha detto...

Li trovo meravigliosi *_* Tra l'altro non li ho mai mangiati e adoro invece il roastbeef quindi mi fanno doppiamente gola. Complimentissimi!

Viena ha detto...

Sueño que un hada madrina viene y me dice que puede concederme el deseo de ser quien yo quiera ser durante un día. Yo le digo: quiero ser Lory. Y entonces, me convierte en Lory y tengo las manos de Lory y sé hacer esas cosas maravillosas que Lory sabe hacer. Ahh, qué maravilloso sueño.
Mientras llega el hada madrina, me conformaré con mirar tus fotos, dejar que se me haga la boca agua y aprender de tus recetas.
Un beso grande, creo que haces un gran trabajo y muestras mucha generosidad compartiéndolo con todos nosotros. Gracias.

Giò ha detto...

ehi, ma dov'è finito lo sfondo di questa mattina?mi piaceva!
questi cestini inglesi sono un pochino magici! troppo curiosa di provarli

Lory ha detto...

@ Giovanna provali ne vale davvero la pena ;-))

@ Grazie Cey ;-))

@ Viena ,muchas gracias por tus palabras, me llegan al corazón.En verdad no es un gran trabajo explicar ;-)Me siento privilegiada de poder compartir en esto que me gusta tanto,pero sobre todo, de poder conocer gente tan estupenda como vosotros ;-)
Ah si estuviéramos más cerca ;-)
Gracias por tus palabras y por tu visita, ha sido un placer grandioso!!!

@ Giò l'ha rubato la fatina di Viena ;-))
Ecco giusto giusto magici ;-))

Glu.fri cosas varias sin gluten ha detto...

Ideona !! Bellissimi, lo yorkshire pudding e' una cosa che mi ha fatto pensare che la cucina inglese non e' affatto male....

Castagna ha detto...

6 incredibile, semplici eppure ad effetto! senti, ma mi diresti poi come hai fatto il roastbeef? Ho provato ieri ma mi è venuto una schifezza (per non dir altro!)

GuyaB ha detto...

Ma che meravglia!!!

Laura ha detto...

Lory ciao.
Sai quant'è che voglio provare a farli?
Adesso non ho scusanti!
I tuoi sono bellissimi e mi piace anche come li hai utilizzati

Anonimo ha detto...

Nella seconda foto c'è un "pelo" Paola

Lory ha detto...

A parte il fatto che ti firmi un pò con tutti i nomi possibili,hai proprio rotto le scatole SIGNORA PAOLA ANNA O COME CAVOLO TI FAI chiamare.non ti darò più la possibilità di commentare perchè adesso hai veramente rotto!!!
Sei proprio un persona piccola piccola!!

Lory ha detto...

A e poi invece di fare la saputella chiedi,non è un pelo!!!

Lory ha detto...

L'invidia è davvero una gran brutta cosa!!!

Claudia ha detto...

ahahahahahahahah, visto? adesso c'è un nuovo mestiere in giro per il web "la minchiona" non so se è remunerato ma sicuramente è dilagante.
Questa gente urta il proprio ego ovvio, perchè senza saperene ne "ah" ne "bah" sparano minchiate colossali
Prendiamo la Paola di turno per esempio, non ha idea di come si faccia una foto, di quali siano i ritocchi oppure i metodi per schiarire piuttosto che aumentare o diminuire l'esposizione, la temperatura o le ombre...non lo sa
eppure scrive minchiate!
poi vai a dire ad uno chef che c'è un pelo nel suo piatto? vuoi provocare la sua suscettibilità! E' un atto gratuito!
sai come la penso sister mia, fai bene a denunciare!
*
cla

Claudia ha detto...

ah! te l'ho detto che il nuovo vestito ti calza a pennello? molto elegante e sobrio brava!
aspe che copio 'sta ricetta sul mio quadernetto voglio farla questo finw settimana :P
***
cla

Lory ha detto...

AHAHAHAHAHAHAHAH siter mia mi fai morire!!!

crumpetsandco ha detto...

da brava amante delle terre anglosassoni non posso non apprezzare questi yorkshire pudding perfetti!!!:)
bravissima!

Paola ha detto...

Bella questa ricetta. Mi piace molto l'idea di poterli utilizzare come ciotolina per intingoli o insalatine.

Angela ha detto...

Ciao Lory, ho scoperto il tuo blog da poco! che dire sono rimasta affascinata con tutte queste ricette! Ho una domanda: vorrei cimentarmi in questi pudding...ma sai che non ho capito come fanno ad uscire con il "buco"? c'è qualche segreto particolare? ti ringrazio anticipatamente per la risposta...Angela

Lory ha detto...

@ Crumpetsssssssssss ecco vorrei riuscire a farli ;-((( Mai riusciti ccidenti mi diventano sempre spugnosi ma senza buchini uffa!! Cmq grazie per il complimenti!!!

@ Paola sono proprio fighissimi da usare come contenitori ;-))

@ Ciao Angela piacere,i buchi si formano da soli,il segreto è il calore del forno dello stampo dei muffin deve essere altissimo,se rileggi la ricetta cè tutto il passaggio spiegato per bene ;-)
Se hai bisogno chiedi pure !

Pamirilla ha detto...

Incantata, come sempre. Neanche a cercare..... il pelo nell'uovo si potrebbe trovare di meglio ;)
Ciao Maga di spezie e mercante di sogni

Angela ha detto...

Si, la ricetta è spiegata per bene...ma sai cercando quà e là le immagini sui pudding...non tutti hanno il buchetto! :) cmq proverò al più presto e ti farò sapere l'esito...così come vorrò provare altre 4 o 5 ricette che mi sono appuntata. Spettacolari! :)

Italians Do Eat Better ha detto...

Hanno un aspetto davvero delizioso!

Aiuolik ha detto...

Posso mangiarli in tutti i loro usi? Sono bellissimissimi!

CarlottaD ha detto...

Sono contenta di vedere qualcuno che condivide l'entusiasmo per questa preparazione. La ricetta di Oliver è perfetta. Io la faccio spesso quando faccio l'arrosto e in modo particolare se mi manca il pane :D

Giuky ha detto...

che delizia!!:)li adoroooo!!!:)
buona serata!:)

Dida70 ha detto...

ciao Lory ... senti ma che hai fatto ... lo hai tolto il pelo vero? no perchè io l'ho cercato e ... l'ho trovato solo nella testolina vuota degli anonimi commentatori ah ah ah!!!
sono stata in Inghilterra nel ... lontano (sigh!) 1992 e vedevo in giro questi 'cestini' allora non sapevo cosa fossero e come si mangiassero, ora grazie a te sono ritornata indietro e mi sono acculturata, grazie sempre ... e lo so che non sarò ortodossa ... ma sono rimasta folgorata dalla visione di questo pudding versione dolce ripieno di fragole e panna!!!
ti abbraccio
dida

Anto ha detto...

Fantastici, devo proprio provare a farli, sta sera per cena devo provare quelli con il formaggio.
Grazie, bellissima idea!!

Bella anche l'idea dei green onion pancake, li ho fatti e devo dire che come antipastino sono proprio andati a ruba, grazie!!

mari_angela ha detto...

sono molto simpatici da presentare con le cose dentro, belli belli :)

Anonimo ha detto...

qual è la giusta densità della pastella??tipo quella per le crepes?quando scrive? grazie mille..erika

Lory ha detto...

Erika ciao,si proprio come l'impasto delle crepes ;-))

Anonimo ha detto...

grazie mille sono venuti perfetti!! =)

Luvi ha detto...

http://ilmondodiluvi.blogspot.com/2011/09/yorkshire-pudding.html

meglio tardi che mai.. provati. Grazie Ottima ricetta come sempre sei una garanzia.:)

Laura ha detto...

Lory ciao.
Li ho visti di nuovo nel blog di Luisa (Luvi) e mi sono tornati alla mente. Finalmente li ho fatti.
Grazie, sono buonissimi!