martedì 20 maggio 2008

IL DOLCE DI LECCE..

biscotti7
E'così che le mie streghe chiamavano il dulce de leche quando erano piccole.
Laura essendo più grande di Sara,le ha sempre fatto da "maestra" :-)
Le insegnava alla sua maniera ciò che prima aveva imparato lei.

Sara : cosa stai fando ?

E prima che riuscissi a risponderle interveniva sempre Laura dall'alto del suo sapere ;-)

Laura : E' il dolce di Lecce!

Sara : Perchè?

Laura :(accarezzandole la testa) perchè lo fanno con il latte delle mucche di Lecce.

Sara : (che ancora adesso se prende il via nn molla l'osso) Ma se lo fanno con le mucche di Torino?

Laura : Il dolce di Torino..

Sara: Nn troppo convinta..Ahhhhh però a Milano nn ci sono le mucche!

Laura : (A questo punto penso avesse esaurito le idee)Ma infatti a Milano nn lo fanno..Mammaaaa vero che a Milano nn fanno il dolce di Lecce ma neanche quello di Milano?

AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH

Giuro che per poco nn muoio dalle risate ;-)

biscotti1
Sara è davvero ,la regina delle battute senza pensiero,così l'ha soprannominata suo padre..
Natale di 4 anni fa, decidiamo di andare al cinema le "ragazze" era da un pò che sfinivano perchè volevano vedere quel film, vacanze di Natale..qualcosa(nn ricordo :-)con Boldi De Sica ecc..ecc..Ad un certo punto De Sica se ne esce con una delle sue battutacce,tutti ridono,poi silenzio..
Sara ad un certo punto ad alta voce..
Papà ma cosè lo sventra papere????
Vi devo dire che cosa successe all'interno della sala ?...Io penso di essere finita sotto il sedile di quello seduto davanti a me,Laura per poco nn muore per le risate,Beppe penso avrebbe voluto trovarsi altrove,(ma nn dove essere un film per le famiglie?)pazienza ;-)
Insomma tutto questo racconto per dirvi quanto io ami le mie ragazze,ieri giornata brutta e uggiosa ho voluto regalar loro ancora un pò di dolcezza, a me stessa un pò di dolcissima malinconia, per i giorni che nn saranno più!!!

BISCOTTI CON DULCE DE LECHE AL CACAO

insieme di biscotti

Ovviamente questo nn è il vero dulche de leche,ma una variante veloce e di sicura riuscita.

Per i biscotti

250 gr di farina 00

50 gr di amido di mais

1 uovo più 1 tuorlo

100 gr di zucchero vanigliato( nn di più altrimenti diventano troppo stucchevoli visto la presenza del latte condensato)

125 gr di burro salato (lievemente)

Impastare tutto come per una normale frolla,far riposare 15 minuti,tirare la pasta formare dei dischetti che farete cuocere in forno a 180° fino a doratura!

Per il dulche de leche

1 lattina di latte condensato

2 cucchiai di cacao amaro (o più se piace)

Mettere la lattina di latte condensato dentro una pentola,far bollire per 3 ore.
Una volta pronto aprire la lattina e mentre è ancora caldo mescolare il cacao,una volta pronto e raffreddato,farcire i biscotti,dura un apio di settimane in un barattolo di vetro in frigo!

47 commenti:

erika ha detto...

io mi mangerei solo quel barattolo colante...
mi scrivi per raccontarmi i tuoi cambiamenti?
bacio

The Food Traveller ha detto...

dolcissime ragazze !!!
Un bacione dal belgio e spero che nessuno abbia spiegato dello sventra papere >>>

Sere ha detto...

Ti elenco in sequenza le mie reazioni a questo post:-

1) sorrido
2) pelle d'oca
3) sbavo

Ed anche oggi hai suscitato un sacco di cose in me!
Ti abbraccio e bacio le conigliette!
T'aspetto!

Lory ha detto...

@ Erika ti scrivo prometto ;-)

@ TFT naaaaaa Fra nessuno le disse nulla ..ahahaha!

@ Sere nipotazza...scusami ehhhh ma ieri nn ce l'ho proprio fatta, ma tanto lo sai che sono scusata di mio vero?..ahahah

Mariluna ha detto...

Lory fa proprio al caso mio i miei figli non mangiano nulla ne non c'é il tocco del cioccolato provero' a farlo...sembra nutella!!!

Bellissino e divertentissimo racconto...baci

Camomilla ha detto...

Buongiorno Lory! Come al solito mi fai spanciare dalle risate!!! Io il dolce di "lecce" lo mangerei direttamente dal barattolo... Mamma mia che libidine!
Baci!

dolcienonsolo ha detto...

Senti, ma lo metti a bollire in una pentola con acqua...io ho un barattolo piccolo, deve bollire sempre tre ore?

Lory ha detto...

@ Mariluna anche il mio "bimbo" di 43 anni se nn cè cacao ;-)

@ Camomilla il fatto è che il materiale nn manca a casa mia ;-))

@ Dolci, si sempre 3 ore anche il mio era un barattolo piccolo!

Ciboulette ha detto...

Sai che ci ho provato anni fa col doce di Lecce :)) mi venne una colla immane e mi e' passata la voglia!!! :P

Mi piacciono troppo questi ricordi teneri... :*

Lory ha detto...

@ Cib ma con quello in barattolo?

Precisina ha detto...

Mmmmmmmmmmmmmm...viva lecce!!!

Elisa - Basilico&Co. ha detto...

Oddio... la foto è goduriosa ma.. sono a dietaaaa accidenti.. si ingrassa solo a guardarli questi biscotti!...
Sai che settimana scorsa volevo comprare il barattolo di latte condensato!??!Da piccola ne andavo matta.. (anche ora se dovessi mangiarlo lo finirei in due o tre giorni).
Per il film... altro "oddio.." io ho sempre detestato quei film.. immagino la faccia tua e del maritino alla domanda della piccola... ahahaha
Tornando poi al dolce ancora slurppppppppp!!!

Per l'insalata "brasiliana" bah... e come te la descrivo.. è tonda, tipo cavolo cappuccio ma è piu piccola, molto croccante e non sa di verza.. Se la trovo ancora la prendo e la fotografo.

iLa ha detto...

Quella crema di leche a vederla la mattina fa tornare la voglia di fare colazione un'altra volta.
Poi uno legge anche le tue storie e si rallegra. Ma com'é bello iniziare la giornata con te Lory!
Ciao

Dolcezza ha detto...

poi dicono che la genetica non è una scienza esatta! sono proprio le tue streghette non c'è dubbio!
un abbraccione a tutte e 3!
baci baci

adina ha detto...

oh, oh!!! uno, solo uno, me lo regali? sono un po' a dietina.. poco eh, ma un paio di kiletti... tanto non ho tempo di cucinare, quindi la dieta viene più semplice. :-)) un abbraccio!

salsadisapa ha detto...

AAAAAAAAAHAHAHHHHHAHHAHHHH allora io praticamente faccio il dolcediperugia! uahaahahhh troppo forti le bambine :) la tua versione cacaosa mi fa fremere le papille....

antonella ha detto...

A parte le risate inevitabili per il raccontino...ho provato anch`io un po` di nostalgia per quei giorni la` che mai sanno piu`....i biscottini strepitosi!

marzia ha detto...

bellissimo il racconto!
i biscotti li proverò con un altro ripieno, a me il latte condensato e la sua dolcezza eccessiva proprio non piace ;-)

JAJO ha detto...

Hahahahahaha siete una famiglia strepitosa !!!! Non so se mi è piaciuto di più il dolce di Milano o il cinema :-DDD Certo che un Harry Potter no..... ?!? :-D

Claudia ha detto...

risate a parte(...ho fatto leggere il post alla mia amichetta per 2 risate in comune, VI ho pensato un mondo durante il mio viaggio in giro per la sicilia
in questo momento desidero un dolce di lecce :*

Ciboulette ha detto...

Lory sai che non me lo ricordo???
Be' e' vero che sara' successo piu' di 10 anni fa, magari nel frattempo ho accumulato piu' esperienza...ha hahhhhaaaaa rido se penso a quello che ho combinato ieri nel tentativo di salvare un disastro, disastro doppioooo!!!! :))

Giovanna ha detto...

potenza della telepatia.....
ho su il mio pentolino con il dolce di lecce :))) non so ancora che farci e non avevo ancora visto i tuo post... poi ti faccio sapere che fine ha fatto ;)

Giorgia ha detto...

mmmhh, fantastici i biscotti di lecce... dai lory, non farti prendere dalla malinconia!quei giorni non saranno più, ma ce ne saranno tanti altri bellissimi, e le tue coniglie continueranno a farti scompisciare dalle risate... e faranno morire anche noi, prima o poi... un abbraccio immenso

Claudia ha detto...

...mi piace intravedere un pezzetto della tua casa
:*

Saretta ha detto...

Io sto morendo dalle risate.Che tenere che sono..beata innocenza!
E questo biscottino gudurioso racchiude tutta la dolcezza di una mamma per le sue creature..
Un superbacione
saretta :D

Monique ha detto...

mi sto sganasciando...che ridereeee!i biscottini me li segno anche se il burro salato non lo trovo proprio...

zahxara ha detto...

Che dire.... le foto parlano da sole! E poi, sopratutto in cucina, le cose più sono semplici e più sono buone. :-)

Maddea ha detto...

wow, favoloso e quel barattolone poi........mi sta facendo sbavare!
Ciao e complimenti per il blog!
Maddy.

Roxy ha detto...

Proprio Boldi e De Sica per famiglie non direi......che forza le tue "bimbe"! E del "Dolce di Lecce" non dico niente......sono troppo presa a preparare la lista degli ingredienti! Baci

Lory ha detto...

@ Nadia nn sei di aparte vero? ;-)

@ Ely in verità sia io che Beppe ma le bimbe lo deisderavano così tanto ;-)
Per l'insalata nn so proprio che tipo di insalata sia sai,aspetto di vederla ;-)

@ Ila tesora grazie mille!

@ Benedetta diciamo che in parte è vero ;-)

@ Adina se verrai anche tu al mare te li faccio trovare,anzi te lo faccio trovare uno solo ehhh,magari formato famiglia..ahahaha!

@ Salsina...AHAHAHAHAHAHAHAHAH !

@ Anto vero che si prova nostaligia? ;-))

@ Marzia idem come te ;-))

@ Jajo guarda nn pensavamo certo di portare al cinema due bambine(di fatto lo erano)e sentire tutte quelle parolacce ;-(

@ Cla ma quanto ti lovvo io???..ahahahaha

@ Cib che hao combianto?..ahahahahah

@ Giò allora aspetto di vedere ;-))

@ Giorgiaaaaaaaaaaa bimba dolce comes stai?
Tutto bene?

@ Cla vieni su così la vedi tutta ;-))

@ Saretta guarda Sara è rimasta svampita proprio come fosse ancora piccola,ne combina più di Bertoldo e il fatto è che nn fa nessuna fatica a combinarle le vengono così,nature...ahahahah!

@ Monique io l'ho trovato al Carrefour ;-)

@ Ciao Za benvenuta ;-)

@ Maddea grazie!!

@ Roxy appunto, secondo dovrebbero cmq vitarli ai minori di 14 ;-)

Excalibur ha detto...

Sto avendo un calo di zuccheri....me ne manderesti tipo un camion intero??
Voglia di dolciiiiiiiiiiiiiiiii
Ti abbraccio

sally ha detto...

Una bellissima immagine famigliare Lory, e questi momenti forse non toneranno più ma solo perchè ne avrai altri belli quanto questi. Poi pensa...a quando preparerai queste meraviglie ai tuoi nipotini...NONNA LORY!!;-D voglio un dolcetto anch'ioooo!!Sally

ciciuzza ha detto...

dolcissimo il racconto delle tue bimbe. dolce come .. il dolce di lecce. .. chissà mai che si scopra che chi si è inventato il dulce de leche in argentina era un immigrato.. di Lecce ^_*

Viviana ha detto...

nooooooo troppe ricette mi sono persaaaaa mi viene da piangereeeeeeee!!!!
il dolce di lecce mi ha fatto morire.. ma ancora di + la vocina che ho sentito al cinema ah ahah aha h aha h
siete una famiglia troooopppooo fooorteee!! :D
torno ai confetti ah aha h
baciiii

lenny ha detto...

Sei sempre nel mio cuore, ma quando scrivi di dolcezze e prepari dolci peccaminosi, ti adoro ancora di più!

Pamy ha detto...

Da una ricetta così semplice un successo immediato......fa proprio venire la bava alla bocca....e poi fai delle foto bellissime;)

elisa ha detto...

dolce di lecce???
Ah ah ah ah ah..beh..siete ufficialmente invitate ad assaggiarlo qui a casa mia..ve lo preparo io..che risate!!
Un bacione!

marinella ha detto...

Sono bei momenti, goditeli tutti, questi forse non tornano ma con il bel rapporto che hai con le ragazze, i bei momenti non mancheranno, baci

Ely ha detto...

madonnina bella ma che bello che è... sai che io invece abitando a Lecco da piccola quando lo sentivo pensavo fosse il dolce tradizionale della mia città detto in dialetto :-))) vabbè.... questa versione è da provare!
ciaooo
Ely

bluerosa ha detto...

Buongiorno Lory,
lascio finalmente il mio primo commento per raccontarti che ieri sera, avanzandomi un po' di ricotta, ho deciso di prepare il croissant dei poveretti... gioia e stupore!! sono semplicissimi, sfogliano davvero e sono molto buoni!! grazie mille!
Un saluto.

Fabioletterario ha detto...

Me lo ha portato una mia alunna qualche giorno fa... Dolcissimo, quasi impossibile...!

sciopina ha detto...

Ecco cosa fare col latte condensato che ho in dispensa...ma sra' scxaduto qdo torno a casa?
Oggi, invece, ho provato un gelato al latte condensato buonissimo, accompagnato con fragole e lamponi...

Arietta ha detto...

sei dolcissima :D tu, le tue ragazze, il dolceeeee!

Lo sventrapapere...ussignur....beh, i film in questione non si sono mai contraddistinti per finezza umoristica e alto spessore morale...ricordo una scena vista quando avevo 10 anni...di due donne che si rotolavano ignude nel fango con tutto il popò e le zinn' de fuor' :-P e i soliti boldi-desica sbavanti!!

ROBERTO ha detto...

ciao il tuo blog è troppo bello...
io ne ho fatto uno http://www.myart-robertomurgia.blogspot.com/
ma nn è così bello.
volevo chiederti se le foto le fai tu...
perche sono molto belle e se si devi avere una macchina speciale...
o con un obiettivo speciale.
e per gli sfondi come fai???
ciao ciao
roberto

marcella candido cianchetti ha detto...

non conoscevo ciao

angie ha detto...

pure qualcuno da me lo chiama dolce di lecce...solo che ha qualche annetto in piú rispetto alle tue 'streghe¡! :)
Buona domenica Lory!
baci baci

Squincy ha detto...

Che bella roba!! E che fame!!