venerdì 30 ottobre 2009

Non buttate via le foglie!

ravanello2
Con le foglie degli ortaggi si possono preparare cose davvero sfiziose.
Amo quelle del sedano con cui preparo l'olio (bellissimo regalo anche per Natale ;-)
Quelle delle carote con cui preparo minestre.
Le foglie delle barbabietole,per frittate o semplicemente aggiunte a minestroni e vellutate.
Le foglie delle rape per involtini ripieni di pesce o carne.
E quelle delle zucchine? In Sicilia anche detti Tinnirumi ;-)
Per crocchette ,in aggiunta al sugo , alla minestra e così via.
Queste invece sono foglie di Rapanello!

ravanello1
A me piacciono da morire.
Questa ad esempio è una crema leggera facile e coccolosa ;-)

ravanello7
Mentre queste foglie sono passate in una leggera pastella e poi fritte ,una piccola tempura ;-)
Abbinate a pesce ,oppure non appena saranno cotte e ancora bollenti provate a servirle con una fettina di lardo,da delirio ;-)
Con i ravanelli ho preparato la marmellata con le foglie queste piccole delizie !

PICCOLA TEMPURA DI FOGLIE

ravanello3

In una ciotola versate della farina 00 aggiungete della birra freddissima tanta quanta ne servirà per ottenere una pastella fluida.
Non salatela e lasciate che si formino dei grumi.
Mettetela a riposare per circa un'ora nel frigo.
Quando andrete ad usarla aggiungete ancora un paio di cucchiai di acqua gasata e freddissima,friggete in olio profondo.La pastella dovrà ricoprire leggermente le foglie.

PER LA CREMA

Foglie di ravanello

1 scalogno

patate

olio extra

brodo vegetale

salvia

rosmarino

timo

ravanelli tagliati e macerati nello zucchero calcolatene uno a testa.

Tagliate non molto sottilmente i ravanelli cospargeteli di zucchero e fate macerare per qualche ora.
In una pentola fate rosolare lo scalogno e gli aromi aggiungete le patate tagliate a pezzetti fate insaporire bene aggiunte il brodo.
Pulite e lavate le foglie aggiungetele nella pentola solo quando il brodo prenderà bollore (non prima)una volta che il tutto sarà ridotto a metà curca passate al mixer aggiustate di sale ,se la crema risultasse troppo densa aggiungete un pò di brodo,tenete in caldo.
Scolate dalla marinata i ravanelli tagliati asciugateli leggermente e fate friggere sino a quando saranno dorati,
Versate la crema nei piattio aggiungete i ravanelli e un pò di pepe.

30 commenti:

JAJO ha detto...

Aggiudicato: me li prenoto (foglie e zuppa) per quando mi inviterai a pranzo :-D

Lory ha detto...

Buccccccciardo è da mo che te sto ad invità!!!

Rossa di Sera ha detto...

Lory, sei una miniera delle idee!!! Sai la cosa brutta?.. Mi sa che quest'anno non salgo dalle parti tue.. e non sai quanto mi dispiace...
Non è che devi venire a Roma?..
Un bacione, cara!

Ciboulette ha detto...

Buonasera!!!
Non so se troverò mai un nazzetto di ravanelli con delle foglie così belle (quelle che vedo doi solito non invogliano proprio all'utilizzo) ma il ravanello caramellato eè spettacolare, queta va dritta dritta nel quaderno degli appunti, professore' (modo in cui gli alunni delle medie chiamano mia suocera,, loro insegnante :D))

Io proprio dalla suocera ho scoperto che si mangiano, soprattutto fritte inpastella, le foglie di borragine, carnose e pelosette :))
Un bacioneee!

cobrizoperla ha detto...

e poi dici maga a me?? ;-))
che bontà Lory.
anch'io sono per il motto "quel che non strangola, ingrassa" = si mangia tutto delle verdure!

lenny ha detto...

L'anno scorso ho cucinato le barbette dei finocchi che prima buttavo, il cosiddetto "tenerume" fa parte anche della mia tradizione gastronomica e le foglie di carote mi ero ripromessa di provarle, ma non le ho trovate ....
Tutto il resto è nuovo e va ad arricchire le mie conoscenze: quella tempura leggera e croccante è spettacolare :))

Antonella ha detto...

Quelle delle zucchine ho imparato a mangiarle quest'anno, lessate e ripassate in padella con aglio olio e peperoncino....e ora ....queste del ravanello,soprattutto fritte, mi fanno una gola.....proverò ;)
Un abbraccio

Shade ha detto...

tu sei un genio!

sciopina ha detto...

d'accordissimo con te. delle verdure nn va buttato nulla. Mi meravigliano sempre le tue ricette, diventano delle vere e proprie alchimie. I tenerummi li conosco e li cuciniamo anche in campania e sto per postare invece una ricetta a base di erbe e foglie di cime di rapa. Mi piace essere in tema con te..
baciotto
sciopina

ilcucchiaiodoro ha detto...

Davvero splendide! Cosi davvero non si butta vai niente!!! Peccato che però molto spesso vengono maltrattate!

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Avevo già letto del pesto di foglie di ravanello, ma fritte sono un'assoluta novità. E tu sai quanto io ami il fritto, ahimé. Faccio davvero fatica a trovare delle foglie belle fresche. Nei supermercati sono spesso già appassite. E l'unico banco del mercato (eh si, ne abbiamo uno solo) non sempre li ha. Comunque se li trovo chiederò se mi danno solo le foglie - i ravanelli proprio non mi piacciono :-)))

Baci
Alex

Carmen ha detto...

buongiorno!!!!!!!
un abbraccio cara !!!!!

Ele ha detto...

Quella crema lì mi ha messo acquolina alle 7 del mattino!!! (Non so se "detestarti" o adorarti per questo!) ;D Apprezzo sempre moltissimo sia la tua creatività che il tuo stile, complimenti e... buona giornata! :)

Claudia ha detto...

..occhei maè non le butterò mai mai mai più :*
cla

Lory ha detto...

Che belle idee!
E pensare che conservavo surgelate solo le foglie più esterne delle verze ed anche il torsolo solo per fare il brodo vegetale!!!
Non pensavo che potessero essere buone anche mangiate!
Grazie per l'idea.
Lory

Marta ha detto...

interessante! Anche l'olio aromatizzato con le foglie di sedano!

Azabel ha detto...

Interessantissimo come sempre, ogni ricetta una scoperta!
Io le foglie di ravanello le tengo sempre... per poi dimenticarle nel frigo e buttarle via qualche giorno dopo, ahahah! La prossima volta farò tesoro della ricetta della zuppa e le proporrò così :)

Virò ha detto...

Io ho sempre fritto le foglie di salvia da servire con l'aperitivo ma oggi ho mi sono segnata un sacco di ideine davvero interessanti...

L'olio al sedano l'hai già postato e me lo sono persa o arriverà a breve?

Lory ha detto...

@ Gloria di ho letto sotto ;-( Come gia scritto mi dovrò decidere a fare sto benedetto giretto a Roma ;-))

@ Buonasera a lei signora mia ;-)) La boraggine io la adoro,ci sono anche un paio di ricette qui sul blog ;-)) Un bacio grande grande!

@ Cobri eddaiiiiii ;-))

@ Anto che piacere leggerti,vero che sono buone ? prova anche quelle di Ravanello gusto delicato ;-))

@ Shade e tu mi confondi naa che genio ci mancherebbe ;-))

@ Sciopi io ho nel frigo dei spigarelli che aspettano di essere cotti ;-))
Vengo a vedere la tua ricetta

@ Ilcucchi è vero mentre quando sono così fresche e belle è davvero un peccato non utilizzarle!

@ Alex anch'io non li mangio ne faccio solo confettura,ma le foglie a quelle proprio non resisto ;-))

@ Carmennnnnnn tesoro uno a te ;-))

@ Ele che bello leggerti ma sopratutto averti ritrovato ;-))

@ Cla brava brava brava ahahahahah

@ Lory..oh mamma quando ho letto ho pensato ma io non ho scritto questo commento,che stordita..ahahahah!
Grazie a te per essere passata ;-)

@ Marta grazie mille!

@ Azabel ahahahahah ecco da oggi in poi di sicuro te ne ricorderai e..le dimenticherai ancora ahahahah!

@ Ciao Virò guarda qui..

http://lamercantedispezie.blogspot.com/2009/03/pecorino-e-fave.html

Virò ha detto...

Grazie mille: sono andata a rivedermelo ed è facile e veloce.

Immagino però che vada consumato in un tempo relativamente breve, no?!

Lory ha detto...

No Virò basta tenerlo in frigo e durerà anche più di un mese tranqui!

dauly ha detto...

grazie per le idee,a parte le foglie di sedano che mi piacciono da morire,non avevo mai pensato ad utilizzare le altre!!!

Giò ha detto...

mi avvicino con passo felpato a queste preparazioni che non sono tradizione della cucina di famiglia. d'accordissimo sul non buttare via nulla, mi applicherò con queste meraviglie

Dolcienonsolo ha detto...

Una ne sai e cento ne inventi...sei super!!!

pinguil ha detto...

complimenti trovo sempre un sacco di suggerimenti sfiziosi utili e soprattutto realizzabili... sul tuo blog.
sei bravissima

Mimmi ha detto...

Un'idea piú bella (e buona!!) dell'altra.
C'hai 'na testa... Ma come fai?
Complimenti!!
Buona giornata, Mik

Valentina ha detto...

Lory, ma a casa tua non si butta proprio niente allora :-P

Aiuolik ha detto...

Ecco, io le foglie le butto...Devo iniziare a cambiare regime? Mi sembra di capire di sì, visti i risultati!!!

Laura ha detto...

Lory ma con le foglie più verdi della lattuga ci possiamo fare qualcosa?
Mi dispiace così tanto gettarle via!
Buona giornata!

Tatiana ha detto...

Che belle ricettine proprio quest'anno ho imparato a sfruttarle anch'io le foglie del rapanello visto che le radici se le cucca sempre mia mamma ahaha