lunedì 19 ottobre 2009

Cracker..

craker4
In verità nascono come biscotti salati,ma visto che era un regalo ho pensato bene di dare una forma simpatica un pò diversa dal solito.
L'impasto si presta a diverse variazioni,quelli sotto ad esempio li ho impastati con pomodori secchi,origano..
craker1
Questi con semi di finocchio semi di sesamo tostati e tritati..
craker5
Quelli a inizio pagina con acciughe aglio e peperoncino.
Li ho tagliati usando la rotella dei ravioli (ho usato una riga ;-)) ) per i buchi ho usato l'apposita rotella.
Il risultato è davvero carino proprio adatto per un piccolo dono.

CRACKER

craker7

220 gr di farina 0

220 gr di Burro

60 gr di Montasio (pecorino o quello che più vi piace)

60 gr di parmigiano

Questa la base per i craker poi in aggiunta all'impasto..

80 gr di pomodori secchi 1/2 cucchiaino di origano

Oppure

80 gr di acciughe sott'olio ,aglio e un pò di peperoncino in polvere

Oppure

40 gr di semi di finocchio

40 gr di semi di sesamo tostati pepe

Oppure

50 gr di pinoli tritati 2/3 cucchiai di pesto

Tenete una ciotola con acqua ghaicciata vicino al piano di lavoro.
Mettete la farina insieme al burro i formaggi e l'agginuta che avrete scelto ,dentro al mixer fate partire e quando l'impasto inizierà a formare le tipiche "briciolone" spegnete e mettete il briciolame sopra al piano di lavoro impastate velocemente bagnatevi le mani nell'acqua ghiacciata (senza asciugarle) e continuate ad impastare se fosse necessario ripetete l'operazione mani.
Mettete in frigo l'impasto ottenuto per circa un'ora.
Ora prendete una riga stendete l'impasto e con la riga e la rotella dei ravioli formate i vostri cracker,bucherellate .Io ho messo le leccarde con i craker pronti da cuocere ancora in frigo per un'ora .
Ho infornato a 200° per circa 20 minuti ,non toccateli sino a quando non saranno completamente freddi!!

23 commenti:

dauly ha detto...

ciao,questi crackers mi fanno una voglia.....ma io non posso usare tutto quel burro,come ovviare???

buon viaggio e buon ritorno
dauly

enza ha detto...

che spettacolo è una ricetta che uso spesso specie se per l'aperitivo degli ospiti.
confermo sono perfetti da bis, da non mangiare nient'altro.
Io li uso anche come impasto per le tartelette con ripieni salati.
in quel caso li mescolo ad erbe aromatiche tritate

pinar ha detto...

che idea fantastica! quando li presenterò mi aspetto l'applauso!
brava

Saretta ha detto...

grazie della bella idea..quando organizzerò una eblla cena..
besos

Mimmi ha detto...

Ottima idea regalo (da farsi!!).
Buona giornata, Mik

P.S.: ogni tanto fai un salto nel sito ricetta.it: copiano foto e ricette. Un'occhiatina male non fa ;-)

Fra ha detto...

sono stupendi!!! devo provare a farli perchè al moroso i crackers piacciono davvero tanto e credo che se conservati in scatole di latta durino a lungo
baci
fra

Giò ha detto...

bellissimi formato crackers!!
ottime anche tutte le aromatizzazioni scelte!

Virò ha detto...

Perchè finisci l'impasto a mano? Per piacere tuo o per una miglior riuscita della ricetta?

Non è meglio lasciare l'intero incarico all'impastatrice?

marzia ha detto...

fantastici, ne mangerei non so quanti...

manu e silvia ha detto...

Ma in quante varianti li hai fatti?? c'è proprio l'imbarazzo della scelta tra quale cominciare ad addentare! e poi la forma è davevro uguale a quella dei creker!
bravissima, son molto molto sfiziosi
baci baci

Morena ha detto...

ma sono bellissimi, e chissà quanto buoni!!!!

Susina strega del tè ha detto...

Ciao!!!
Ho lanciato il mio primo contest, se ti va di partecipare, vieni a dare una sbirciatina!!

lenny ha detto...

Interessante il metodo delle dita immerse nell'acqua ghiacciata: lo seguirò.
I crackers sono davvero carini e richiedono una buona dose di precisione :))

Aiuolik ha detto...

L'aspetto è proprio quello dei cracker, mi hai incuriosita!

miciapallina ha detto...

A parte questa ricetta, che mi fa venire fame solo a leggerla...
A parte le tue foto, che davvero non ho più parole...
Ma quanta voglia ho di conoscerti "dal vivo"?

Uffi... TROPPA!

Ti voglio bene Lory

salsadisapa ha detto...

ma io proprio all'ora di pranzo devo venire da queste parti???

annamelie ha detto...

Devo assolutamente provarli!

Nel frattempo, c'e' una piccola sorpresa per te sul mio blog :)

ets ha detto...

caspita che stupendi,e anche questi si offrono a svariate e fantasiose ricette...complimenti


ste

Elle ha detto...

Sono bellissimi, li farò spessissimo!
Grazie :-)

Pippi ha detto...

questi li faccio!!! ;-)

Anonimo ha detto...

a me piacciono cose raffinate cose piu difficili

Lory ha detto...

Anonimo..Ma pensa credevo di essere la sola e se tanto mi da tanto so anche chi sei!!
Tu cose difficili? Come diceva Totò..Ma mi faccia il piacere mi faccia!!

Lory ha detto...

La Sardegna si sveglia presto alla mattina per venire a controllare se cè una risposta in un vecchio post..;-))