giovedì 10 settembre 2009

Costedda cun tamata de Villasimius..e si riparte ;-))

panepizza3
Ciao a tutti e ben ritrovati! ;-)
Riapro i battenti con una ricetta sarda non mia ma "rubata" qualche anno fa alla bravissima
  • Pinella

  • Oltre a preparare dolci incredibili è anche molto molto brava in cucina,cercate
  • QUI
  • alcune (poche purtroppo ;-( ( delle sue ricette e vedrete se non ho ragione ;-)
    Dicevo copiata un paio di anni fa e mai più lasciata specialmente d'estate quando organizziamo picnic o giri in moto.
    E' un "pane" molto particolare si presta molto bene per essere farcito con ripieni di vario genere l'impasto è anche adatto per essere porzionato in piccole forme da mangiare in un sol boccone.
    Utilissimi quando si organizzano feste, catering ecc..ecc..
    Da quanto ho capito è una "rivisitazione" del pane cun tamata ,vero e proprio pane ma ripieno di pomodoro.
    Questo invece viene impastato con pomodoro molto molto maturo.
    Pinella ha usato una lievitazione diretta perchè aveva fretta ;-) Ma vi posso assicurare che anche con questo sistema il risultato è buonissimo.
    Non vi resta che provare a farlo e poi farcitelo come più vi piace.
    Io come al solito ho cambiato qualcosina ma solo per diversificare di volta in volta l'impasto e ho allungato i tempi di lievitazione ,poca cosa insomma ;-))

    collage
    Vi faccio vedere anche i bocconcini preparati per un catering.
    Erano molto piccoli questo ad esempio farcito con gamberetti pomodorini maionese al mango e paprika.
    pallineripiene2
    Questo con speck ricotta affumicata olio al tartufo e pomodorini..
    Ma per i ripieni basterà la vostra fantasia ;-))

    pallineripiene1

    Vi metto la ricetta di Pinella così come l'ho trovata ,la prima volta ho voluto prepararla senza cambiare nulla e vi assicuro è buonissima anche così.
    Ma se avete voglia e non vi manca il tempo provate anche la mia versione ..

    Costedda cun tamata de Villasimius (versione di Pinella)

    pallineripiene


    Ingr:

    1 kg di pomodori maturi, belli rossi
    aglio
    basilico
    sale
    pepe/peperoncino
    olio ev
    farina qb
    lievito di birra ( 20 gr ma ....)

    Ho tagliato a dadini piccoli i pomodori e li ho raccolti in una ciotola. Acuni tagliano i pomodori doo averli spellati e non usano tutta l'acqua che fuoriesce.Io invece ho fatto come critto.Con un minipimer li ho sommariamenti frullati, si puo' anche fare con le mani...Poi ho aggiunto due spicchi d'aglio tritati finissimi, un mazzettino di basilico pure stracciato a listarelle, sale, peperoncino (alcuni ci mettono pepe) e un mezzo bicchiere di olio buono (circa 100-120 gr). A questo punto la dicitura qb entra in gioco.
    La farina va aggiunta in modo da formare un impasto molto molle, che si appiccica alle mani, quasi una sorta di composto colloso.Io ho usato in totale circa 1 kg di farina ma è solo una indicazione.In particolare , ne ho usato 200 gr di farina di forza e il restante normale 00.
    Lo stesso per il lievito.Ho sciolto in poca acqua, circa 2 dita, un panettino da 20 gr, ma solo perchè avevo un po' fretta, altrimenti scendete come volete e allungate il tempo di lievitazione.Quindi, unite la farina, giratela un po' con le mani ma potete usare anche il ken, con lentezza.Unite anche il lievito di birra e quindi stendete l'impasto (molto colloso...) su una teglia da biscotti aiutandovi con le mani inumidite con olio. Ho fatto lievitare per circa 1h.30 dentro il forno che ho scaldato a 30°C. Ho fatto le fossette con le dita e infornato a 180°C per circa 50 minuti.

    La mia versione

    Costedda cun tamata de Villasimius


    1 kg di pomodori maturi, belli rossi

    1 kg di farina

    10 gr di lievito di birra

    120 gr olio ev

    2 spicchi di aglio (ci vogliono tutti)

    1 mazzo di basilico

    sale

    peperoncino

    Ho aggiunto anche nei vari impasti prepararti..Acciughe tritate,origano,cipolle tritate finemente,pesto,rucola ,olive ecc..ecc. L'importante è che tutto venga sminuzzato molto bene.

    Il giorno prima ho preparato una biga con

    350 gr di farina (non avevo in casa farina forte)

    80 gr di acqua circa

    3,5 gr di lievito

    Impastato tutto e messo in frigo nella parte più bassa.

    Il giorno dopo

    750 gr. la restante farina

    1 kg di pomodori molto molto maturi passati al mixer lasciando pezzi grossi come una moneta da 20 c.(ho lasciato anche la pelle) tenuti a temperatura ambiente.

    120 gr di olio

    L'aglio tritato

    Basilico rompete le foglie con le mani

    Io ho aggiunto in metà impasto dell'origano e delle acciughe poi da una parte anche delle olive nere..

    Sciogliere il lievito in un pò di acqua lasciar riposare per 30 minuti versare nella planetaria avviare aggiungendo la farina poco alla volta,versare a questo punto i pomodori e la biga a pezzi non appena il tutto sarà bene amalgamato aggiungere il sale e versare l'olio a filo aggiungere il basilico e finire d' impastare.
    Dividere ora l'impasto come meglio credete aggiungendo gli ingredienti da voi scelti.
    ATTENZIONE QUANDO ANDRETE A PORZIONARE L'IMPASTO UNGETEVI LE MANI MOLTO MOLTO BENE
    PRCHè SARA' MOLTO APPICCICOSO E'COSI' CHE DOVRA'RISULTARE ALLA FINE DELLA LAVORAZIONE!
    Ungere la leccarda o le varie forme scelte mettere al caldo(forno spento e luce accesa)far lievitare sino al raddoppio!

    51 commenti:

    Liùk ha detto...

    ah ma allora ci sei ancora:)

    stelladisale ha detto...

    bentornata! :-) tutto bene?
    la prossima settimana sarò dalle parti di questa ricetta, finalmente...

    The Food Traveller ha detto...

    Passate belle vacanze??

    Claudia ha detto...

    eccomi qui che bello "affacciare" da queste parti e trovarti! mi mancano le tue ricettuzze quelle nuove ovvio :D
    aspe che mi trascrivo questa che come dicevi tu è favolosa!
    BENTORNATAAAAAAA
    pensavo che la dimensione della motena potesse essere simile ad una di 40 euro
    ahahahahahahah
    *
    love te lo dissi mai love?
    ahaahahah*
    cla

    Lory ha detto...

    @ Liùk ma quanto ti piace fare lo gnorri?? ;-))

    @ Stella ciao ,diciamo che a me si va tutto bene diverso il discorso per i miei,ma si va cmq avanti!
    Ho letto delle tue imminenti ferie ,questo trovo che sia il periodo più bello per il mare,poi in Sardegna ;-))

    @ Ciao Fra..diciamo che sono passate e che tutto sommato non devo assolutamente lamentarmi ;-))
    Matteo cresce bene? ;-))

    @ Cla...AHAHAHAHAHAH MA QUANTO SEI???

    Benedetta ha detto...

    che bello rileggertiiiii!!! come stai tutto bene? mi sei mancata molto..! ti mando un bacione e un abbraccio stritolante, ciao lory!

    lenny ha detto...

    Un abbraccio grande grande e un ampio Bentornata.
    Un abbraccio :))

    Claudia ha detto...

    copiato tutto tutto maestra vado a fare i compiti *
    :P
    ***
    cla

    Virginia ha detto...

    Toh, chi si rivede...

    germana ha detto...

    Bentornata Lory, e alla grande, come sempre..

    Saretta ha detto...

    BENTORNATA LORY!!!!!!
    Come al solito lo fai con grande stile!
    Bacione

    Ciboulette ha detto...

    Ecco, sei appena tornata e gia' ho voglia di copiarti, o di mangiare lo schermo, sono indecisa :D

    Ero' arrivo acnche con le mie domanfde, sopportami!!! Quelle focaccine monoporzione sono favolose, ma se l'impasto e' cosi' morbido (tipo focacia barese :D) come hai fatto a formare le palline? O hai messo un po' di impasto in forme di silicone? Grazie!
    Un abbraccio forte di bbentornata, youpie ya ye!

    JAJO ha detto...

    Bel rientro, complimenti. Vedo che non scrivi più molto ma non hai perso l'abitudine a fare cose golosissime. (Presumo, tantomeno, abbia perso l'abitudine a... chiacchierare :-P)

    Pinella ha detto...

    Sai una cosa? Che la modalità di preparazione del tuo impasto è di gran lunga migliore del mio. Lo faccio mio, da ora in poi....Ti ringrazio per tutto........

    papavero di campo ha detto...

    un gentile saluto!

    Lory ha detto...

    @ Benedetta che piacere rileggerti!
    Io sto bene grazie ;-) Un abbraccione anche a te tesoro grande grande!

    @ Lennyyyyyyyyyyyyyyyyyy quanto vorrei abbracciarti ;-)) Un bacio immenso sei sempre nei mei pensieri!!!

    @ Aahahahaha ok allieva architetto...ahahahah!

    @ Virgi che gioia il tuo commento!!!! ;-))

    @ Grazie germana ben ritrovata ;-))

    @ Sarettaaaaaaaaaaaa ma ciao bimba dolce ;-)) Grazieeeeeee

    @ Cib e come non potrei sopportare chi si è cimentata in modo tanto serio nella preprazione dei fondi? ;-)) A proposito prossimamente armati di carta e penna perchè ci sarà un'altra spiegazione,un argomento che sono sicura ti interesserà molto ;-))
    Allora ...Si proprio così ho usato lo stampo della silk le mezze sfere quelle piccine piccine,riempito a metà(lievitano molto attenzione)con le mani molto molto unte ;-))Youpie ya yeeeeeeeeeeeee si si sis!!

    @ Figlioletto mio tenero come stai? ;-))
    Noi siamo tornati domenica ;-) Quanto a chiacchere,pensa un pò tra qualche giorno ho un appuntamento con l'otorino,che dici sarà colpa della mia boccaccia??? Ahahahahahaha
    Dai un bacio a Cla da parte mia!

    Lory ha detto...

    @ Pinella che piacere,guarda ti dirò io l'ho provato in tutte e due le versioni e ti assicuro che è buono alla stessa maniera,forse con l'impasto indiretto si riesce a digerire un pò più in fretta ,ma per il resto è semplicemente magnifico!
    Grazie a te per tutte le bellissime ricette che ci regali ogni volta!

    @ Papaverina grazie ricambio ;-))

    marzia ha detto...

    bentornata, mi stavo appunto chiedendo se e quando saresti tornata on line!
    tutto bene su nelle valli di lanzo (sei stata là, vero?). se sbirci nel blog, vedrai che qualche giro da quelle parti l'ho fatto anch'io

    Genny ha detto...

    bella la ricetta ma sopratutto ..bentornata!!!!tu non mi conosci ma mi sei mancata:DD

    Daphne ha detto...

    Bentornata! ^_^
    Questa costedda ha dei colori belli belli!il sole nel piatto :))

    Elga ha detto...

    Finalmemnte un segno di vita in queste pagine!
    Mi serviva una ricetta cosi giusto giusto per domenica prossima! Un bacione enorme

    nishanga ha detto...

    Grande rientro !!
    Bentornata e..acchiappo al volo questo suggerimento prezioso.
    Lunga vita alla più bella e sapiente maghella che c'è.
    Abbracci

    Scribacchini ha detto...

    Grande rientra davvero! Smack. Kat

    eppifemili ha detto...

    devo dire che da dopo lo scorso agosto sono diventata una vera fan della cucina sarda.
    CHe è molto variegata e ottima!
    io non la conoscevo!!

    questa ricetta non delude infatti!!
    :)

    miciapallina ha detto...

    oisantamammadeifelini!
    Cosa vedono le mie vibrisse?
    Un impasto pomodoroso che viene dritto dritto da casa mia!!!
    Esssssicuro che lo rifaccio appena mi avanza poco poco tempo!

    Lory sei sempre una grande!!!

    Azabel ha detto...

    Bentornata! Grazie per la ricetta, credo di poterne sentire il profumo!

    Azabel ha detto...

    Bentornata! Grazie per la ricetta, credo di poterne sentire il profumo!

    Mimmi ha detto...

    Bentornata e, a giudicare dalle foto, anche alla grande!!

    elisa ha detto...

    bentornataaaaaa!!
    Bacio!!

    Betty ha detto...

    fe no me na le questa ricetta, complimenti davvero!
    ma daltronde come poter mai dubitare delle tue capacità, sei da prendere a esempio!
    buona serata e buon

    The Food Traveller ha detto...

    Matteo cresce una bellezza.
    Ha persino un suo blog ... e lui posta piu' di me!!!

    astrofiammante ha detto...

    e ti ripresenti con questo impasto godurioso e con nonsalanche dicendo "poca cosa insomma"...per rincarare
    la dose a chi come me riesce appena... e forse.. a fare una pasta frolla, dici pure "Vi faccio vedere anche i bocconcini" .....e io ad ogni riga che leggo rimpicciolisco,oramai ho le dimensioni di Pollicino....;-))))
    Loryyyyyy ben tornata!!!!

    Ciboulette ha detto...

    grazie lory!!!
    Io mi preparo allora, carta e penna :))

    PS: lo stampo di silicone a semisfere è quello che uso di più in assoluto!

    Lory ha detto...

    @ Marzia ciao,in verità in valle ci siamo stati molto poco ,vado a leggere ;-))

    @ Ciao Genny piacere ;-))

    @ Ciao Daphne grazie mille,colorata e buona ;-)

    @ Elgaaaaaaaa ogni tanto ritornano ;-)

    @ Nish che gioia rileggere te ,ohhh lo sai che ho scoperto solo oggi che hai un blog' ahahahaha

    @ Ehillllaaaaaa Kat Grazie un bacio!!

    @ Eppi hai assaggiato che meraviglia ? ;-))

    @ Micettinaaaaaaaaa ma ciao hai dato un'occhiata qui a lato?
    Lui si chiama Tahy ;-)) Tra poco lo farò conoscere al mondo..ahahahah!

    @ Azabel grazie mille ;-))

    @ Eliiiiiiiii ma ciao bimba tutto bene?

    Betty ohhhhhhh che paroloni grazie ehhh!!

    @ Fra ahahahahaha allora corro a vedere ;-))

    @ Astrinaaaaaaaaaaa hai letto che ti ho scritto su FB?
    Che ne dici? ;-))

    @ Cib brava la mia studentessa..ahahahahah!
    Però dovrai aspettare un pò fa ancora troppo caldo per quel tipo di lezione ok? ;-))

    Cuoche dell'altro mondo ha detto...

    Bentornata Lory! Spero che le vacanze siano andate bene.
    Questo impasto mi attira tantissimo. Con le dosi indicate sfami un esercito, vero? Quante ne escono di quelle palline?
    Ma della maionese al mango non ci dici niente??????? Deve essere spettacolare.

    Ciao
    Alex

    Lory ha detto...

    @ Alex tesora,le ferie sono andate..Purtroppo ho i miei che non sono proprio in forma e ho passato un pò di tempo tra ospedali corse ecc..ecc. Cmq speriamo siano a posto per un pò..La quantità è davvero tanta tieni conto che con quella dose ho fatto,una leccarda da forno,uno stampo sfere da 12 più uno da Babà sempre da 12.
    Cmq è meglio usare più della metà d'impasto solo per la leccarda il resto per le eventuali monoporzioni.
    Sempre che tu voglia farci dei bellissimi paninozzi come la prima foto ;-))
    Diversamente ci vorrebbero una marea di stampi ;-))
    Per la maionese al mango la faccio in due versioni..
    La prima secondo la quantità di uova,taglio un mango e lo passo nella centrifuga con della polpa di limone,poi verso il succo e monto con le uova.
    Nella seconda versione,aggiungo ub paio di cucchiaini di senape e alla fine dello yogurt greco ;-)
    Tutto qui nulla di che ;-))
    Però è molto buona ;-)

    Roxy ha detto...

    Hei ma non c'è più il mio commento di ieri...che avrò combinato!?!?
    Va beh, ti davo semplicemente il mio bentornata e ti facevo i complimenti per l'ottima ricetta! Baci

    manu e silvia ha detto...

    Ciao Lory! bentornata!
    abbiamo provato a scriverti una mail.....ma senza risultato!
    che bellea ricetta...strana e da provare! seguiremo le tue indicazioni alla lettera allora ;)
    un bacione

    Claudia ha detto...

    ...qua sono a scassare :D credi che puoi lasciare i compiti a casa e andare via così?domanda
    350g +
    750g =
    -----
    1100g
    che è più di un kg...adesso la domanda dove ti è scappato il numerino nella biga (che è quello che penso, ma considera la mia 'gnuranza), oppure nel resto dell'impasto?
    e dillo che sono la regina delle scassatrici
    ahahahahahah
    *

    Giò ha detto...

    bentornata! la ricetta mi ha letteralmente conquistata, era un pò che volevo fare un pane al pomodoro ma pensavo di usare la passata, approfitterò degli ultimi pomodori dell'orto!

    Imma ha detto...

    Bentornata! E che bel rientro alla grande!!!! Spero che ti sia goduta le tue vacanze! GRazie a te e a Pinella per questa splendida ricetta! Ne faro' di sicuro buon uso!!!

    iLa ha detto...

    Ben ritrovata Lory!
    e con che delizia!

    iLa

    Rossa di Sera ha detto...

    Lory, bentornata!
    Ci manchi, sai?..
    Un bacione grande e buona domenica!

    enza ha detto...

    eccomi eccomi.
    a rapporto nell'essere felice che siate tornati.
    bellissimo questo pane, assolutamente da provare.

    Mariluna ha detto...

    lo sapevo e certo che lo sapevo il tuo rientro é bellissimo per questo regalo, come sempre, di un pregio notevole; Un'impasto che utilizzero' quanto prima e tu sai che se lo dico lo faccio...ben,ben,ben tornaaaata!!!
    e buona domenica cara Lory :))))

    Lo ha detto...

    cara lory....finalment etorniad incnatarmi con parole cose buone e belle...ti abbraccio forte fortissimo

    Dida70 ha detto...

    bentornata Lory carissima è sempre un immenso piacere leggerti soprattutto quando proponi queste bontà tutte da scopiazzare! questa me la appunto per il buffet del prossimo compleanno del cucciolotto!
    spero che i tuoi possano rimettersi presto, ti capisco anche io da un paio d'anni a quesa parte corrò un ò di quà e di là per ospedali ...
    ti abbraccio forte forte
    dida

    Lory ha detto...

    @ Roxyna mi sa che si è pappato tutto ;-) Ciao ben ritrovata!

    @ Gemelline questa volta spero sia arrivata ;-)

    @ Cla fatto vero? ;-))

    @ Giò prova perchè ne vale la pena ;-))

    @ Imma ciao ,non proprio godute ma pazienza ;-) Prova questo impasto è davvero delizioso ;-))

    @ Ila tesora cioa!!!

    @ La mia rossa preferita ;-) Ancora un pò e poi vedrai,ti stancherai di continuare a leggermi...ahahahah!

    @ Enza tesora non è questa la ricetta di cui ti parlavo ,devo recuperare una cosa poi vedrai che cosa carina ;-))

    @ Mari..Dolce amica mia grazie di cuore ma tanto tanto!

    @ Loooooooooooo volevo lasciarti un messaggio settimana scorsa ma poi ho letto che eri di partenza .
    Ciao grande "scrittora" ;-))))

    @ Ma ciao Dida ecco brava prova questo impasto per il tuo prossimo buffet e vedrai se non ho ragione quando dico che è delizioso ;-))
    Un bacio a te!

    Claudia ha detto...

    SI MAESTRA FATTO!
    ****

    Pippi ha detto...

    Bella !!!l'ho vista anche da Claudia e ora la proverò anch'io!!!!
    un bacione a te Lory
    a prestissimo
    Pippi

    Azabel ha detto...

    Ciao... magari qualcuno te l'avrà già detto, ma credo ci sia un problema nel tuo feed: io ti leggo da li e oggi mi è arrivata una notifica di pubblicazione di un nuovo post, peccato che fosse un messaggio farlocco e contenesse spam! E' già la seconda volta che succede...