lunedì 27 ottobre 2008

Oltre la rete..

quaglie


Avrei voluto andare al Salone del Gusto per più giorni ma purtroppo causa "poca luce" ;-) mi sono dovuta "accontentare" della visita di ieri.
In verità nn è un post dedicato a questa magnifica manifestazione di cui vi parlerò più avanti ,ma di quello che alle volte può capitare scambiandosi della mail grazie ad un evento,richiesta di spigazioni per un prodotto linkato,di una ricetta e così via..
Capita che qualcuno ti chieda informazioni su un certo B&B e anche se nn hai proprio idea di chi questa persona sia ne tanto meno hai informazioni precise su quello che lei cerca,capita perchè capita ;-)di ritrovarsi a parlare di libri,di cucina, di ricette, di famiglia,e capita perchè "adesso" è normale che sia così,che tu le dica di conoscere un B&B un pò anomalo in verità perchè in questo posto nn si paga,nn si fa solo la colazione,cè una rompi a quattro zampe e un piccolino di 10 gg tutto nero che miagola come un pazzo, una proprietaria logorroica, un proprietario che è un santo ;-)Insomma un posto tutto sommato accettabile,che fai accetti?

..Sono gia in treno!
..Alle 5 della mattina appena svaglie davanti al PC a cercar il sito della Paderno,perchè un altro amico ha bisogno di una cosa ;-)

Ma dormite no!!!???

Monica, spero di leggerti anche come blogger prima o poi..Grazie per la splendida compagnia!

Però capitano anche altre cose forse ancora più strane,avete mai avuto occasione di leggere di altre persone in un forum,in un blog,di seguirle da anni di sapere tutto su lei/lui senza che la stessa abbia la ben che minima di chi voi siete?
Di incontrarla poi casualmente dal vivo e pensare,"ccidenti le tue foto nn rendono proprio" ;-)
Adriana sei bellissima fuori e dentro !

Capita (poi basta ;-) ) grazie al blog di avere la fortuna di conoscere giornalmente persone straordinare,che alle volte dimentichi un pò anche se nn vorresti farlo,con cui tramite mail,sms,chat ecc..hai un dialogo!

Una mattina scrivi ad un amico e ..

..Ho trovato delle quaglie meravigliose,voglio preparare un risotto!

.. Come?

..Con questo ,quello e..

..Senti lo prepariamo insieme?

...

Provate anche voi,con un amico/a magari proprio un blogger,magari a tanti km di distanza,ma poi che importa se è così tanto lontano,in fondo si va..
Oltre la rete!

CAPITA E CAPITA QUESTO

  • Oltre la rete..


  • RISOTTO CON LE QUAGLIE E FINFERLI

    quagliemarroni3


    PER LE QUAGLIE

    4 quaglie disossate (tenete le ossa mi raccomando)

    4 cucchiaini di miele al rosmarino

    1 rametto di timo serpillo

    Massaggiate le coscie il petto,con il miele mettete il tutto sottovuoto e cuocete a vapore per 20 minuti(queste erano piccole diversamente anche 30 minuti)Una volta pronte raffreddare in ghiaccio ,lasciandole nel sacchetto.

    PER LA DEMI GLACE

    Le ossa delle quaglie

    40 gr di guanciale

    1 cucchiaio di funghi finferli seccati in forno

    1 cucchiaino di concentrato di pomodoro

    carote

    sedano

    1/2 cipolla rossa

    1/2 Gewurztraminer per sfumare

    salvia

    rosmarino

    Acqua

    Disossate le quaglie o fatelo fare dal vs macellaio facendovi riconsegnare le ossa.
    Accendete il forno a 200° e fate tostare le ossa per 30 minuti.
    Nel mentre pulite e tagliate a pezzi abbastanza grossi tutte le verdure,lasciando interi i funghi secchi.In una pentola versate un pò di olio e fatele soffriggere aggiungendo il guanciale le erbe i funghi il concentrato,togliete le ossa dal forno buttando via l'eventuale grasso formatosi aggiungetele nella pentola rigirando per bene ,versate il vino bianco facendo evaporare l'alcool,coprite tutto con acqua fate cuocere per 3 ore,passate al colino.Mettet il tutto in un pentolino più piccolo e tirate la salsa sino a quando nn varte ottenuto una consistenza sciropposa.

    PER I FUNGHI

    Finferli

    olio di oliva

    Pulite i funghi(la metà) tagliateli trasversalmente metteli in forno a seccare,i finferli nn hanno molto gusto,ecco perchè li ho passati in forno!
    Una volta pronti nn passateli al mixer mi raccomando,prima tagliateli grossolanamente con un coltello,possi metteli tra due fogli di carta forno e polverizzateli.


    IL RISO

    Abbiamo usato un
  • AQUERELLO
  • invecchiato 1 anno

    L'ESECUZIONE

    quagliaperfetta

    Prendete una pentola versatevi un pò di olio e tostate il riso molto molto bene.
    Portate a cottura con un leggero brodo di pollo.
    Nel mentre aprite il sacchetto con dentro le quaglie e facciamole rigenerare così.
    Versate un filo di olio in una padella,fatele rosolare un attimo poi versate la demi aggiungete un pò di polvere di funghi ,spegnete il gas e tenete in caldo.
    Quando il riso sarà cotto mantecate con la demi,i funghi cotti ancora un pò di polvere di finferli,servite adagiando nel mezzo di ogni porzione un pò di demi qualche pezzetto di quaglia.
    Io ho voluto giocare un pochino,ho passato degli spiedini di legno nel bianco d'uovo e ripassato nel timo serpillo,in forno per 5 minuti.Ho infilzato le coscette appoggiandole sopra a pezzi di fungo e petto !

    28 commenti:

    Ciboulette ha detto...

    Buongiorno Lory!!!!!!!!!!!!

    Sei incredibile, a volte penso che hai almeno 2 o 3 cervelli ed una ventina di mani....... :)))

    Allora....fatta la demi-glace!!!!! Ma non mi si e' addensata proprio tantissimo, cmq l'ho congelata (in parte anche a cubetti :)), e quando la usero' la faro' restringere un po' di piu'.....grazie, perche' ieri ero a scuola di cuucina, anche se la mia insegnante era a 100 km a preparare un risotto con le quaglie :))
    Un abbraccio forte :)

    marzia ha detto...

    ...lo sai che mia mamma gestisce un B&B????

    Loste ha detto...

    Lo sapevo che saresti stata estremamente professionale e superiore... GRANDISSIMA !!!
    Un grande abbraccio !

    Marco

    Precisina ha detto...

    Oddio Lory, pensa quando vedrai me allora!!! Rimpiangerai... la rete!!! :-)))))))))) Ti spiace se oltre al risottino, ti faccio notare che, bè, anche che il dolcino qua sotto dovresti proprio farmelo travare... quando riusciremo ad incontrarci?!

    Paoletta S. ha detto...

    Lory, ma... e ci siamo messe d'accordo io te te stamani?? ;)
    Quand'è che ci si vede? ...

    Dida70 ha detto...

    Spero che un giorno possa avere la fortuna di dire che anche a me è capitata almeno una delle cose che hai descritto!
    Sei meravigliosa! Come le tue ricette che posso solo guardare ad occhi aperti!
    bacio
    dida

    Aiuolik ha detto...

    Ciao! Io penso che se non si fosse instaurata una rete di persone affezionate alla Trattoria e di cui seguo (quasi) giornalmente le avventure con i rispettivi blog, avrei chiuso il mio da un bel po' :-)

    Ciaooo,
    Aiuolik

    stelladisale ha detto...

    ma che belle queste ricette in stereofonia, mi spiace un po' per le quagliettine... vado a vedere loste,
    sai cosa dovresti fare lory? dare lezioni di cucina con la webcam! non è un'ideona? :-)

    Saretta ha detto...

    Io spero con tutto il cuore che tu ti rimetta al più presto e..di incontrarto di persona, cara Lory!Non immagini nemmeno(forse) quanto tu trasmetta alle persone!
    Un abbraccio

    JAJO ha detto...

    Ehiiiiiii, hai dimenticato di dire che la rete ti permette anche di sapere che in giro per l'Italia hai dei...... "figli adottivi" che non avresti mai pensato di avere ! hahahahahahahaha
    Il rimpianto di non aver potuto essere a Torino in questi giorni è stato proprio quello di... non aver potuto conoscerti di persona (ma tanto prima o poi non mi scappi :-D).

    Ma sai che ho l'abitudine di aprire due o tre blog contemporaneamente ed ho aperto il tuo e quello di Marco insieme: non mi aspettavo di vedere la stessa cosa :-D

    Un bacione con tanti auguri di "buona luce" ed una stretta di mano al compagno di viaggio "santo" :-D

    Rossa di Sera ha detto...

    Lory, che bella storia!

    A me sono successe le cose simili con l'immaginare le persone conosciute in rete ( sul forum )in un modo e quando arrivava il momento di conoscere qualcuno, vedevo un'altro personaggio, più bello (non solo fuori ma anche dentro!)
    Alcune di queste conoscenze sono diventate amicizie.. Sono state esperienze fantastiche!!

    iLa ha detto...

    Bella iniziativa Lory! Davvero infinite le possibilitá della rete!
    Questo per me é l'ennesimo esempio del tuo cuore grande, della tua passione per la cucina da voler condividere con altri, tanti altri! Grazie come sempre, per insegnarci qualcosa anche oggi ;-)

    papavero di campo ha detto...

    ho capito bene che tu non mangi carne? però sei artefice di prelibatezze a getto continuo! capita allora che una golosa come me si chieda " ma come fa? prepara e poi non assaggia?! per me sarebbe il supplizio di tantalo!
    perdona la curiosità! sei stoica almanaccando da epicurea!
    non ti faccio i complimenti perché non è umano:))))

    Lo ha detto...

    hai ragione ci capitano un sacco di cose meravigliose oltre la rete...:)

    Anonimo ha detto...

    Ciao Lory! Eccomi come promesso. Che dire...capita di incontrare una persona che non hai mai visto e ti sembra di averla sempre conosciuta...capita di avere una "gemellina" a 400 km di distanza vibra sulla tua stessa frequenza d'onda...capita che una città che una volta ti sembrava molto lontana, ora ti sembra sia dietro l'angolo...capita finalmente che alla mattina quando ti svegli (anche se sono le 3:30) pensi che la vita è veramente bella. Grazie Lory per avermi "addomesticato" ;-)

    Un abbraccio speciale a Beppe (perchè anche lui è veramente speciale) una coccola alla piccola grande Baffy e alla spericolata Nerina.

    Monica

    P.S. Sai qual'è stato il momento più bello del fine settimana che mi hai regalato? Quando ci siamo ritrovate tutte e due in pigiama alle 5 del mattino a fare colazione come due sorelle, con la stessa naturalezza e semplicità di due persone che si conoscono da sempre.

    twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

    Ciao Lory! Che ricettina ... addirittura disossare le quaglie!?! devo provare perchè ha un aspetto così invitante! Buona settimana

    Caty2 ha detto...

    Ciao Lory ti ho trovato finalmente, ho letto da Mammazan la tua richiesta di aiuto per il gattino nero di 10 giorni. Come ho scritto a lei io sono disponibile, ma forse arrivo tardi? Fammi sapere. Che ricette meravigliose.. ti frequenterò sicuramente. Un abbraccio Caty2

    Alex e Mari ha detto...

    L'idea della cucina sincronizzata è splendida. Avevo letto anche di due blogger che si erano date appuntamento via skype per fare insieme una torta a distanza. Certo che la rete avvicina, è proprio vero.
    Complimenti ad entrambi per questo risotto very professional
    Ciao
    Alex

    Lory ha detto...

    @ Cib ma che traffico ieri a casa mia...ahahahaha!
    Fallo restringere quando lo userai nn avrai nessun problema vedrai!!

    @ Marzia ma daiiiiii e dove??

    @ Marco si certo come no ;-))

    @ Nadia quando vuoi,come vedi la mia casa è sempre aperta!!!

    @ Paola nn ci vengo più da te così impari !!! PRRRRRRRRRRRR

    @ Dida grazie mille sei davvero un tesoro!!

    @ Aiuolik nn ci provare ehhh ,vengo fuori dalla trattoria a far picchetto!!! ;-))

    @ Stella si lo sarebbe davvero,ma per il moneto ho dovuto abbandonare anche i corsi qui a casa tu sai perchè ;-(

    @ Saretta ccidenti dovrei venire settimana prox a Milano,ti scrivo esattamente quando così ci si mette d'accordo ok?

    @ Ahahahahahah guarda che io sarei onoratissima di averti a casa figlio mio,così potrei anche conoscere la nuorina no?? ;-))

    @ Rossa allora che si fa ci si incontra a Parigi? ;-))

    @ Ila mamma mia ma siete troppo buone con me davvero,io nn so mai che dire ccidenti!!

    @ Papavero mi hai fatto morire dal ridere...ahahahah grazie !!

    @ Lo vero ? ;-))

    @ Monica Monica bimba bella tu sei speciale!!

    @ Caty ascolta il micino l'ho ancora qui,mi aveva telefonato un'altra ragazza ma nn l'ho più sentita..ti scrivo dopo ..!

    @ Alex vicini vicini ;-))
    Un bacio grande!!

    marzia ha detto...

    ...qui da noi, a cumiana! c'è il link nella colonna a lato del mio blog... B&B "u Tej" (che sarebbe il tiglio in dialetto)

    sweetcook ha detto...

    Lo dirò sempre che la rete ti regala a volte delle emozioni che magari nella vita di tutti i giorni non riesci a scovare così facilmente:)
    Direi che sei stata proprio fortunata:)

    Claudia ha detto...

    uau!



    (...)



    di quale logorroica parli?
    :*

    CoCò ha detto...

    Lory Lory come avrei voluto alloggiare io in quel B&B anomalo, in questo piatto c'è il sapore della stagione che adoro

    dede ha detto...

    chissà se un giorno o l'altro ti ricorderai anche di una umile e modesta mensa di givoletto che, nonostante ripetute implorazioni hai messo nel dimenticatoio?

    JAJO ha detto...

    Hahahahaha, vuoi conoscere la nuorina? Dimentichi che aveva chiesto anche lei di essere adottata da te !?! hahahahaha

    E poi chissà perchè ho tirato fuori questa storia della mamma: potresti al massimo essere la mia sorella (e pure minore!!!) :-D

    JAJO ha detto...

    Hahahahaha, vuoi conoscere la nuorina? Dimentichi che aveva chiesto anche lei di essere adottata da te !?! hahahahaha

    E poi chissà perchè ho tirato fuori questa storia della mamma: potresti al massimo essere la mia sorella (e pure minore!!!) :-D

    astrofiammante ha detto...

    bella esperienza....la rete ha mille fili che per strade diverse, regala
    comunque modi d'incontrare le persone
    modi a cui normalmente non pensi.... è una continua scoperta di umanità e condivisione......e pure di risotti
    :-)))) ciaooo!

    marguerited ha detto...

    Bellissimo questo tuo post, anche l'idea di andare oltre la rete, di cucinare a più mani, anzi a più video.
    Un caro saluto
    Marg