giovedì 16 ottobre 2008

L'Anatra Muta!

anatra
La prima volta che ebbia che fare con la Muta lavoravo nelle Marche.
La conobbi nn per lavoro ma per gola ;-)
Quando avevamo giornata libera io e qualche collega si andava "a giro" per altri ristoranti e capitò che mi portarono in un bruttissimo locale,quelli nati per fare numero,300 posti a sedere menù turistico ecc..ecc..NN capivo davvero il perchè di quella scelta poco felice.
Gli amici senza chiedere cosa io volessi ordinarono"Tgliatelle con la Muta per tutti!!!"
Tutto qui chiesi io??

Risata..

Mah!!!

Poco dopo dal fondo vedo arrivare due camerieri con due vassoi enormi di tagliatelle fumanti grondanti di un sugo meraviglioso e profumatissimo.
Io che nn mangiavo carne rimasi alquanto perplessa e mi "arrabbiai" un pochino per quella scelta poco adatta ai mie gusti e prima che riuscissi a chiamare il cameriere per ordinare qualcosa di più adatto ai mie gusti,i ragazzi mi convinsero ad assaggiarne almeno una forchettata,così giusto per sentirne il gusto.
Una forchettata sola..IL PARADISO!!!
Le tagliatelle fatte in casa semplicemente meravigliose,la Muta morbida e saporitissima tutta disossata e ridotta in piccolissima dadolata,battutto di verdure di stagione e pomodoro fresco!
Una bontà assoluta,nn ricordo più il nome di quel ristorante e anche se oggi nn mangerei carne neanche sottotortura , nn mi dispiace cucinarla per altri ;-9
Perciò voi che leggete e che come me nn mangiate carne,provate cmq a preparare questa ricetta perchè di sicuro renderete felici altre persone ;-)
Questa Muta l'ho preparata in modo differente,ripiena di Bottaggio e se pensate che uno dei piatti di Sadler(quello che lui ama di più in assoluto) contempla proprio il Bottaggio ci credete se vi dico che nn vi deluderà? ;-)
Certo nn è la stessa ricetta e questa nn è una faraona ma il risultato è piaciuto parecchio !
In foto nn si vede piatto scarno ,ma in realtà l'ho accompagnato con un purè di mele e sedano rapa.
Scusate se nn risponderò subito ma ho ancora qualche problemino ;-)

ANATRA MUTA CON BOTAGGIO AI FUNGHI PORCINI

anatra1

4 cosce di Muta disossate (tenete da parte le ossa)

1/2 Verza

2 funghi porcini

2 carote

timo

1 costa di sedano

1 hg di guanciale

2 scalogni

Demi glace

olio extra

sale

pepe

Sbianchire le verze raffreddarle in acqua ghiacciata.
In una padella far rosolare,lo scalogno, le carote, il sedano e la verza il tutto tritato al coltello molto finemente.Cuocere sino a quando le verze nn saranno quasi sfatte,solo a questo punto aggiungere i porcini tritati spegnere il fuoco e lasciar raffreddare.Tritate finemente il guanciale e il timo aggiungetelo al ripieno.
Battete un pò le cosce adagiatevi dentro un pò di farcia e legate con spago da cucina.Fate cuocere in forno a 200 ° per una ventina di minuti,lasciate poi riposare 5 minuti prima di tagliare le cosce irrorate con la demi e servite con purè di mele e sedano rapa o con quello che preferite ;-)

DEMI GLACE

Immagine 645

Ossa della Muta

2 carote

2 pezzi di sedano

2 scalogno

1/2 cucchaio di concentrato

3/4 funghi secchi

guanciale o pancetta

Vino ho usato un vino moscato secco al posto di quello rosso

1 cucchaio di farina

rosmarino

salvia

timo

olio extra

Infarinare le ossa metterle in una leccarda passarle in forno per 30 minuti a 200° .
In una padella soffriggere le verure(tagliate gorssolanamente) insieme agli aromi,aggiungere le ossa il concentrato e i funghi coprire tutto con acqua bollente per 3 ore circa,continuando a schiumare,una volta che il liquido sarà pronto passatelo al cinese e mette il tutto in un padellino e fate ridurre sino a quando nn otterete una salsa densa e sciropposa.
Quella che resta potrete tranquillamente congelarla e usarla per altre preparazioni.

14 commenti:

iLa ha detto...

Ciao Lory! Non ci credo oggi son la prima?! Bella anche quest'anatra, mi immagino una carne tenerissima, succulenta e saporita! Mmm, saranno solo le 8:35 ma a me viene giá appetito (io poi che la carne la mangio ;-))
Buona giornata e speriamo che i problemi si risolvano presto.
Ciao

manu e silvia ha detto...

Che invitante questo piatto! nostra mamma propone sempre le solite due versioni più classiche: all'arancia e alle olive...la prossima volta le passeremo la tua ricetta!!
baci baci

Sere ha detto...

Weee...che fine hai fatto?
Io super incasinata ma sto bene!!!
Ci credi che non ho mai mangiato l'anatra, nemmeno quella che parla! ahahahaha
Ma il sapore? sa di selvatico tipo fagiano o delicato tipo pollo? :-)
Bacione

Sere - www.cucinailoveyou.com

Giorgia ha detto...

fantastica! e cos' potrei anche far pratica, è da parecchio che non disosso. se pensi che ho anche il coltello nuovo, quello che mi sono pianatata nel dito in negozio, ancora prima di comprarlo...
un bacio grande lory, coraggio!

Elisa Basilico&Co. ha detto...

ahhh Loryy che meraviglia!
La mia "suocera" alleva anatre mute! ogni tanto qualche pezzo me lo da.. vorrà dire che la prossima volta provo questa ricettina succulenta.. o la faccio fare alla mia mami!

NON RIESCO MAI A SCRIVERE I Commenti sul tuo blog.. sigh.. spero di aver trovato come raggirare il blocco

CoCò ha detto...

Quando passo da te trovo sempre il piatto dei miei desideri

adina ha detto...

io la carne la mangio. e mi piace. tutte, tranne il coniglio. qui trovo sempre preparazioni da chef! perdindirindina, persino la demi glace. come vorrei saper cucinare! sapere tutto, saper trattare le carni, fare i fondi (so che ci hai fatto i post...). in un'altra vita, magari. o quando sarò anzianotta. :-)

Aiuolik ha detto...

Una domanda: io che leggo e mangio carne che faccio? :-)))
Non mangio anatra da una vita, chissà poi se quella era la "muta" oppure no.

Ciaoooo,
Aiuolik

astrofiammante ha detto...

sarà pure muta.....ma a me comunica parecchiooooooo.......;-)))))ciaooo!

Fra ha detto...

Stupenda ricetta Lory!
Adesso la linko subito alla mia socia e così magari riesco pure a convincerla a prepararmela!!! ^_^
Baciotti!
Fra

Claudia ha detto...

mah!
senza parole pure io sono!
:*
cla

Claudia ha detto...

...in effetti una ce l'avrei, da queste parti per indicare stupore e meraviglia una sola parola usiamo
minchia!
***
sempre io sono

Mariluna ha detto...

stai cercando di farmi mangiare la carne tu??? he??? visto che questa assomiglia ad un pollo...non me ne volere, lo so' la sua carne é ben più valorosa che di un semplice polletto, giust per dirti che se capito dalle tue parti e mi inviti sono disposta a mangiare di tutto, fatto da te mangerei anche la carne cruda...buona serata.
Mariluna

Dolce e Salata ha detto...

Ciao....complimenti per il tuo blog!
Anche se non ci conosciamo desidero segnalarti una interessante iniziativa:
è nato un nuovo aggregatore di blog di cucina...vienici e trovare e se vuoi iscriviti anche tu e spargi la voce fra le amiche!
Http://www.blogdicucina.blogspot.com/
Ti aspettiamo allora..
Ciao e grazie!
Laura