martedì 15 aprile 2008

SEMPRE VERDE?

pestorosso3
No, in questo caso no,parlo del pesto..
Nn deve per forza di cose essere verde, a Trapani si usa fare il pesto rosso,come anche in altre regioni d'Italia.
L'ingrediente principale sono pomodori rossi e carnosi, poi mandorle basilico e olio.
Per i pomodori maturati al sole e un pò presto(ma quanta acqua sta cadendo? )però,visto che ho trovato dei pomodori molto maturi perchè nn farsi prendere la mano?
Io naturalmente avrei preferito mangiarlo a Castellamare in compagnia dei busiati nn dei sedanini ,ma per ora si fà quel che si può ;-)
I pomodori erano si belli rossi, ma nn troppo saporiti allora ho aggiunto un pò di pomodorini secchi.
Lo stregono nn lo aveva mai mangiato prima è rimasto estasiato!
IO :"Dovresti provare a mangiarlo in loco.."
LUI : "Perchè no, si può fare"
IO : "Bene allora quando si parte?"
LUI : "Ma tu ci verresti in moto?"
IO : " Si vabbè,mi è bastata la Spagna...:-))"
Ma del resto lui vorebbe andare anche a Lampedusa in moto;-)
Io ci tornerei anche a piedi in Sicilia,ma visto l'età galoppante,ci accontenteremo di un aereo quando sarà ;-).
Per ora accontentiamoci di pomodori rossi di serra,nn sono certo la stessa cosa,ma in attesa del sole ci possiamo accontentare no?

SEDANI AL PESTO ROSSO




300 gr di pomodori molto maturi

50 gr di mandorle senza buccia

1 cucchiaio di pomodori secchi (nel pesto tipico nn ci vanno)

1 manciata di basilico

1 spicchio di aglio piccolo

olio extra

sale

In un mortaio pestate l'aglio insieme al basilico,le mandorle e i pomodori secchi,versare l'olio a filo.
Fate ruotare il pestello in modo da ottenere una crema,aggiungete i pomodori spellati precedentemente,pochi per volta in modo da nn schizzare tutta la cucina ;-)
Continuate a pestare sino a quando otterete il vostro pesto,aggiungete l'olio poco alla volta,i sapori si devono distinguere molto bene.
Cuocete la pasta conditela con il pesto e spolverizzate con ricotta stagionata,io ho aggiunto delle mandorle tritate prima di servire ;-)

47 commenti:

The Food Traveller ha detto...

Sembra buono .... io lo facevo solo con i pomodori secchi e ora leggo che in realta' non ci vanno :-(

Lory ha detto...

@ Fra, in realtà esiste un altro pesto fatto con i pomodori secchi,quello alla trapanese così come mi è stato insegnato nn li contempla ;-)

dolcienonsolo ha detto...

Lory, lory...ma possibile che prepari sembre cose buone??
ma tu sei sicialina???

Anonimo ha detto...

Ora lo provo. Cioè fra qualche giorno non appena il basilico sarà cresciuto un po'...
Il ristorante etnico di Borghetto, cui ho accennato ieri, era un ristorante Magrebino con annesso negozio di abiti di ispirazione e fattura tunisino-marocchina, sito nel carrugio principale.
Ad ogni modo qui in Liguria non è il caso di andare a cercare altro che cibi liguri. I cibi locali sono buoni mentre invece manca totalmente la cultura di altre cucine...insomma qui bisogna prendere il buono che c'è...
Paola

Lory ha detto...

ò Dolci,io in verità sono..noddica che più noddica nn si può..ahahah
Ma sono terrona inside,mooooolto terrona e moolto inside ;-)))))

Lory ha detto...

@ P@ola allora prenderemo "quel" buono ;-))

enza ha detto...

io sono trapanese, può fare la differenza?
a parte l'aggiunta di pomodori secchi che non è prevista e che correttamente Lory ha sottolineato per il resto la ricetta è assolutamente perfetta.
Una piccola curiosità a trapani la pasta con il pesto (delle busiate forse un giorno parlerò ma anche gnoccoli) si accompagna alla mollica, questa volta di pane non secchissimo, in modo che la mollica grattandola si sbricioli.
Si amalgama con l'olio di oliva e si usa al posto del formaggio.
oppure si accompagna la pasta con il pesto con le donzelle fritte.

enza ha detto...

i trapanesi doc dicono uno spicchio d'aglio a testa, quello rosso di nubia.

enza ha detto...

l'ultimo commento e poi scappo.
la prossima volta usa le reginette o la mafalda quella specie di tagliatelle larghe e ricce ai lati al posto dei sedanini oppure i vermicelli, pasta lunga insomma.

Lory ha detto...

@ eccola qui..lo sapevo che saresti arrivata ;-))
Lo sai che la coniglia è mezza sangue..ahahah cuore trapanese vero il suo ;-))
Quella della mollica nn la sapevo e la proverò,visto che Beppe è andato fuori di testa per questo pesto,pensa con pomodori a giusta maturazione ;-)
Mi incuriosiscono gli gnoccoli Enza,parlane presto ehhhhh ;-)
L'aglio di nubia è una meraviglia della natura e uno spicchio a testa è la giusta via di mezzo per me..ahahah

Lory ha detto...

Enza purtroppo devo perforza di cose usare pasta corta se mi voglio alimentare anch'io :-(

lenny ha detto...

Adoro il classico pesto verde, ma questo rosso mi sembra una validissima alternativa.
Lo proverò
Baci

LA REDAZIONE ha detto...

Ciao lory, eccomi qui. Bello il tuo blog, anzi buono! Mi ha fato molto sorridere la proposta indecente di Lui... pensa che anche a me qualche volta tocca, e dal...Ticino ino ino ino!!
Anto

Lory ha detto...

@ Ciao Anto,in verità la vera indecenza è stata quando mi ha proposto il coast to coast in America,hai presente?..ahahaha
Grazie per i compliemnti,ma anche il vostro blog nn scherza,davvero singolare ;-))

Sere ha detto...

Tesoooooooooooooooooora, BUONGIORNO!
Lo sai che è uno dei miei condimenti preferiti??? Semplice e gustosissimo!!!
Gnamm...

Lory ha detto...

@ lenny provalo perchè merita davvero ;-))

@ Sere di la verità è la tua parte terrona che parla..ahahahah

LA REDAZIONE ha detto...

Coast to coast?!? No. Questo è molto più di quanto il mio sedere possa sopportare...!
(Il realtà il nostro è un blog professionale e ancora bebé... nato da un'esigenza di contatto con i nostri lettori. Auspico di stare molto meno al telefono... ma forse mi illudo!) Un abbraccio
Anto

Monique ha detto...

buonissimo il pesto rosso...e che te lo dico affare??? nel mortaio poi...

Lory ha detto...

@ @ Anto,Girona-Torino volata unica..evvaiiiii santa pazienza cosa nn si fà per amore..ahahah!
Si ho letto che è professionale è per questo che mi sono limitataahahah.Resta cmq il fatto che è davvero uno spasso la vs presentazione ;-))

@ Monique..hai ragione con il mortaio altra cosa è..;-))

salsadisapa ha detto...

è vero lory, è un pesto buonissimo! certo, per avere pomodori degni di questo pesto bisogna aspettare ancora qualche mese eh ;) smuack!!

campo di fragole ha detto...

Lory sa da quanto tempo non mangiavo pomodori buoni? fino all'anno scorso quando sono arrivata qui a Girona! Hanno molte varieta' di forme e grandezze diverse....qualche giorno ci devo fare un post... Anche io facevo il pesto con i pomodori secchi! Ce l'avevo pure nella carta del ristorante e ci mettevamo dei sedani fatti a mano...sembra.... Alla fine costava piu' la pasta che il prezzo che chiedevamo...

Laura ha detto...

Buono il pesto rosso! Non l'ho mai fatto ma ci devo provare

Lory ha detto...

@ Sara, tanto i giorni passano in fretta :-))

@ Dany sai che scorpacciata di verdure mi sono fatta in Spagna?
I mercatini erano un esplosione di verdure e frutta sempre freschissima ;-)

@ Laura prova ti piacerà di sicuro ;-))

Saretta ha detto...

Wow Lory!Mi sa che questo riesco a replicarlio pure io!!!
Ho perfino il mortaietto con cui, di solito preparo pesto di basilico o rucola..giusto ieri ho fatto quest'ultimo in versione "intolleranza" senza formaggio.Beh, buono dai!
Un bacino come sempre
saretta :*

Fabioletterario ha detto...

Lory... cerco di tirarmi un po' su con le tue ricette... Ma sono tanto giù, dopo questi risultati... Oggi rilancio con una nuova provocazione, se ti va di accettarla.. :-)

Val ha detto...

Che buono questo pesto! Dovevo giusto inaugurare il mortaio!
Non dirò a nessuno che sono una ligure che finora non ha mai fatto il pesto nel mortaio... ;-) Ciao!

Elisa - Basilico&Co. ha detto...

QUesto sono anni che voglio provarlo...
Devo farlo!!!!!!!! Sai che finalmente sono riuscita a cucinare la pasta per due giorni di seguito??!?!?!1 Sperimentazioni ben riuscite!!!
Il tuo pesto lo devo provare.. l'unica è che non voglio decimare il mio povero basilico.. lo comprerò!!!

Aiuolik ha detto...

Mi sa che i motociclisti andrebbero in moto da qualsiasi parte...Uncle per esempio vorrebbe andare fino a Helsinki...ma non credo che lo faremo mai!

Ciaoo,
Aiuolik

Arietta ha detto...

magnifico questo pesto rosso!! ma che belle foto che fai sempre :D come fai sempre a trovare una luce cosi perfetta? a casa mia è sempre buio, quando piove non dovrei cucinare!! :D

Adrenalina ha detto...

Oh mamma che spettacolo, per me che il pesto ligure piace ma mi ha anche stufato (non me ne vogliano i liguri) questo pesto è una manna dal cielo
GRAZIEEE!!!

Giovanna ha detto...

buooooonaaaa!
a lampedusa conviene venirci in aereo ;)
e ottobre è un periodo perfetto!!

anna ha detto...

Mi piace molto questo pesto. Ma è possibile conservarlo come il pesto normale o no? Baci

Lory ha detto...

@ saretta visto il mio mortaio che bello ,-))
Questo allora va benissimo per la tua intolleranza nn ci va formaggio ;-))

@ Fabio lasciamo perdere che è meglio,per me la delusione è ancora più cocente,io ho creduto davvero e dopo così tanti anni che..vabbè lasciamo perdere nn vorrei essere linciata ;-)
Senti allora che si fà Tonga va bene?..ahahah

@ Val ccidenti dietro la lavagna subito ;-))

@ Ely ma guarda che il basilcio qui è in quantità minima eh ;-))

@ Aiuolik lo stregone,Capo Nord..Ma ci andrà da solo però..ahahah!

@ Arietta in verità è meglio che nn sveli il mio segreto..ahahahah!

@ Adre ma allora dillo che vuoi botte..ahahah!

@ Giò, magari alla metà vero?..;-)))

@ Anna i pomodori essendo crudi nn durano quanto il pesto normale,dopo qualche giorno fermentano,però bisognerebbe chiedere a Enza se si può usare magari un metodo diverso ;-))

CoCò ha detto...

E chiamiamolo accontentarsi! Volevo dirti che ho fatto i biscotti al cioccolato con la tua ricetta non la lascierò mai più l'ho già trascritta a mia sorella insieme a un pacco di biscotti, baci

marinella ha detto...

Ecco come si fa il pesto rosso, mi chiedevo infatti quali fossero esattamente gli ingredienti. Grazie ci provo prossimamente. baci

Claudia ha detto...

tu lo sai vero? appena arrivi in sicilia la prima e dico la PRIMA cosa che devi fare con qualunque mezzo arrivi...lo sai qual'è?
CHIAMAMIIIIIIIIIII!!!!
io verrò anche a piedi, certo non è il caso a piedi,no certo che no,ehm in macchina, si in macchina per trasportare le valigie si certo e poi mica ti posso fare andare a piedi...




mi sto emozionando prima del tempo ti rendi conto?
:*

Claudia ha detto...

ammora ho letto la ricetta, di questo magnifico pesto rosso alla trapanese Carlotta ne va matta. Mia suocera mi ha consigliato di pestare l'aglio e il basilico con un po' di sale, e si pesta meglio in effetti.
notte




...quando hai detto che arrivi?
:*

Lory ha detto...

@ Coc� visto che buoni?
Vorrei provare a farli con i lamponi,domenica visto che danno ancora pioggia mi cimento ;-))

@ Mari ricordati i pomodori secchi nn ci vanno,per� se ti piacciono ;-))

@ CLa,..chiamami sar� la tua bionda..ahaha
La socera ha ragione,anche i liguri fanno cos� ;-))

Claudia ha detto...

:*

adina ha detto...

ehi, lory, manco da qualche giorno qui, cioè, avevo visto i post, ma lasciato commenti zero, presa dalle mie fandonie lavorative.. però: 1) i naan son bellissimi! i tuoi paiono croccantelli, in india eerano morbidosetti, ma io preferisco i tuoi, 2) questo pesto mi fa impazzire letteralmente! e a castellamare ci sono stata, e vi ho mangiato un tonnetto scottato lungo i l mare.. ma parti, anche in moto, che partire val sempre il restare!, 3) il pacojet, questo arnese misterioso.. :-)) tu li hai fatti i sorbettini con quello?

miciapallina ha detto...

che meraviglia!!!
ci possiamo venire anche noi? rigorosamente in moto!!! Nonostante l'età.... noi non siamo più freschi freschi... li ci vorrei proprio andare!
A Castellammare poi ci ho anche insegnato (ma quella era un altra vita!!)
questo pesto qui sa di buonissimo.... ai primi pomodori on di serra lo proverò senz'altro!
nasi nasi

Lory ha detto...

@ Miciaaaaaaaaaaaa ma che ti sono fischiate le orecchie?
Lo sai che 2 ore fà stavo proprio parlando di voi con mio marito ..ahahaha!
Indovina perchè?..ahahah
Ehh gli anni ;-(
Però chi se ne importa ;-))

Lory ha detto...

@ Adina ,si difatti sono più morbidi l'ho anche scritto,ma beppe li preferisce così,io un pò meno ;-)
Castellamare,cè un post dove racconto di quel posto incantato e cosa mi lega a quel paese..Cous Cous chi è? E' così che s'intitola il post ;-))
Nn preoccuparti ,nn cè bisogno sempre e perforza di commentare, a me fà piacere anche se passi e basta ;-)

Lory ha detto...

@ Dimeticavo,il pacojet l'ho visto durante una presentazione,ma il mio capo (4 anni fà)pensò fosse cosa inutile e costosa ;-(
Oggi son sicura si mangerebbe le manooooo ..ahahah!!

miciapallina ha detto...

eheheheheehh
Deve essere che quando si parla (contemporaneamente) di viaggi, di moto e pappa buona, ho una certa sensibilità!
Ma lo sai che il motto del motoclub è "Piano ma Pieni"??
E che si dice che la moto sia il mezzo più comodo per spostarsi da una tavola all'altra?
Ma siiiiiii... a noi giovincelle che ci importa dell'età!
Pane amore e fantasia!

nasinasi (al pesto rosso)

Ely ha detto...

ottimo sughetto per la pasta della ciurna!!!!! segnato da provare :-)))

Anonimo ha detto...

Grazie Lory! Ho letto e messo subito in opera....e anche i miei assaggiatori (marito e figlio settenne) hanno apprezzato e pulito il piatto!!!! Ho usato dei pomodorini a ciliegia maturi, ma non oso pensare a come sarà quest'estate con i pomodorini dell'orto!!! Un abbraccio!

Esedra