martedì 26 febbraio 2008

I SISTEMI COMODI...

lasagnetta


Per la ristorazione da grandi numeri..
Ho lavorato anche in posti di "battaglia" dove nn contava tanto la qualità, quanto la quantità e la velocità.
Più eri veloce nel servire,più era alta la possibilità di far "girare" ancora una volta il tavolo ;-)
Nn amavo certo questo tipo di lavoro,ma è servito anche questo per la mia formazione a livello professionale.
Con i dovuti ritocchi e un ripieno particolare,può sempre diventare un piatto divertente e buono da servire.
Metteteci poi la comodità di preparare prima e servire poi,senza dover lasciare i vs ospiti troppo soli a tavola e il gioco è fatto.
  • Cocò
  • qualche giorno fà postando i suoi buonissimi ravioli, mi ha fatto ripensare al pesto di zucchine che io nn preparo con lo zafferano.
    Ho voluto provare e il risultato è stato splendido.
    I ripieni per questa "lasagnetta" possono essere molteplici,si possono preparare anche il giorno prima, cuocendoli poco prima di portarli a tavola!


    LASAGNETTA RIPIENA DI PESTO DI ZUCCHINE E FONTINA AOSTANA




    Sfoglia per lasagne (calcolatene una a testa)
    Più un paio per i ritagli

    Per il pesto di zucchine

    500 gr di zucchine piccole e chiare
    1 mazzetto di basilico
    1 pugno di prezzemolo
    1 spicchio di aglio molto piccolo(facoltativo)
    1 cucchiaio di mandorle pelate(nn tostate)in polvere
    Grana e pecorino in parti uguali
    zafferano in pistilli
    Evo leggero quanto basta

    Bollire le zucchine,scolarle e farle raffreddare.Tenere un cucchiaio di acqua di cottura in cui una volta tiepido metterete i pistilli di zafferano.In una padella antiaderente, schiacciarle con una forchetta (nn passatele con il mixer mi raccomando)e con fuoco dolce far asciugare tutta l'acqua che emetteranno,una volta pronte e anocra calde versate in una terrina, aggiungete l'olio l'acqua con lo zafferano, sino ad ottenere una crema,lasciate raffreddare.
    Pestare il basilico e l'aglio insieme al prezzemolo,aggiungere la polvere di mandorle e i formaggi versare sul pesto,amalgamare bene.

    Cucete le sfoglie di pasta,pennellate le formine a vs disposizione(vanno benissimo anche le cuki di alluminio)inserite una sfoglia dentro ad ogni formina,pressando leggermente,facendo ricadere l'eccesso della pasta fuori dai bordi della formina,versate un cucchiaio di pesto, qualche pezzo di fontina,usate un ritaglio per coprire ,fate un altro piccolo strato,ora prendete i lembi di pasta esterni e ricoprite il tutto,per tenere tutto unito formando una sorta di fiore,aiutatevi con degli stecchini che toglierete prima di servire in tavola.
    Una volta pronte tutte le lasagnette,pennellate con un pò di olio e mettete in forno a 180° sino a quando nn vedrete sulla superficie una bella doratura,io ho serito con semplice pomodoro!

    28 commenti:

    nino ha detto...

    Bellissime ricette, appetitose e ben presentate.
    Bravissima
    Ciao
    Nino

    Ciboulette ha detto...

    Lory, ma se almeno al primo giro la usassi per un piccolissimo numero...tipo..2!!!! Mi sembra buonissima e la presentazione è troooppo carina!!!

    Sere ha detto...

    Goduriosissime queste lasagnette!!! mi piace da matti l'idea del fagottino e molto presto, copierò l'idea!..
    BaCiOtTi

    fiordisale ha detto...

    lory che con cosa posso sostituire la fontina che sciolta nummattizza? è già tanto se la reggo in una versione dell'insalata di riso... gusto un po' intenso per me! sai com'è qua cultura valdostana ad intermittenza. ma la tua ricetta la trovo interessante, il ragù di zucchine mi sconquinfera assai e il pensiero di poterla preparare prima mi rilassa, dai suggerisci un qualcosa che alleggerisca l'insieme (helpme, plis! :)

    ne approfitto per
    dirti che ho cosa carina da farti vedere, viè un po' da me!

    fiordisale

    Lory ha detto...

    @ Nino,che bello avessi io in casa un uomo che mi cucina prelibatezze ;-))

    @ Ciboulette,guarda sono atlmente versatili e facili da fare che come le fai ,nn sbagli di sicuro,perciò...1 2 3 quante e come le vuoi ;-))

    @ Sere aspetto la tua versione ;-)

    @ Fiore,sai quanto ti capisco,ma qui cè chi vuole sapori davvero esagerati,altrimenti è un pò tutto "di ospedale ";-(
    Cmq puoi usare ricotta,o anche solo del semplice grana,il formaggio di per sè nn è in verità molto importante nel ripieno,specialmente se vuoi far risaltare il gusto delicato del pesto di zucchine,perciò è davvero a gusto,io neanche mangio la fontina ;-)))

    fiordisale ha detto...

    bè allora ci metterò ricotta o addirittura besciamella, come usiamo per una versione delle nostre lasagne al pesto. il pesto di zucchine mi attizza veramente assai.
    la faccio poi ti saprò dire

    erika ha detto...

    queste lasagnette mi ricordano qualcosa... sono buonissime!

    Cookie ha detto...

    Belle!! Sono molto scenografiche e di sicuro buonissime. Ciao!

    sciopina ha detto...

    La lasagnetta cosi' e' ammiccante al massimo..mi fa venire le febrillazioni...ih ih ih
    Bacioni
    sciopina

    sciopina ha detto...

    Fibrillazioni!

    elisa ha detto...

    mi piace l'idea della lasagnetta monoporzione..il pesto di zucchine l'avevo già provato come condimento ad una pasta e non come ripieno..
    bellissimo il tuo weekend con il ciclone..chissà quanto vi siete divertite!!
    Un bacio!

    Monique ha detto...

    che idea geniale lory!comnplimenti come sempre...questa me la scopiazzo!

    The Food Traveller ha detto...

    L'idea e' bellissima.
    Un modo di presentare una lasagna a mo di fagottino che miricorda un po le crespelle francesi ripiene.

    La ricetta non so, ma la composizione del piatto di sicuro la usero'!

    enza ha detto...

    ricevuta mail...
    il brasato è in lavorazione.
    poi tortelli con le erbette o anche con questo pesto di zucchine qui...comunque i tortelli senza ricotta....
    accompagno al brasato, agretti saltati con olio e aglio e patatine al forno

    per antipasto craker alla segale (ikea :)) con mousse di prosciutto cotto e pistacchi, madeleines salate feta e pomodori secchi e varie ed eventuali.

    chi sta a tavola stasera preferisce la pesantezza alla leggerezza :)

    fiordisale ha detto...

    enza mi aggiungi un posto a tavola? A che ora si comincia a sbafare? Devo lavarmi le mani e stare composta a tavola?

    Lory ha detto...

    @ Fiore,va benissimo la besciamella anzi ;-))
    Solo che Beppe la besciamella nn la vuole neanche nelle lasagne ;-(

    @ Erika siiiiii ;-))

    @ Cookie è proprio quello il punto scenografiche ;-))

    @ Scipina,liberaaaaaaa liberaaaaa ecco nn l'abbiamo persa ...ahahahah!

    @ Eliiiiiii un sacco e sono stata davvero molto molto bene ;-)

    @ Monique prego accomodati pure ;-))

    @ Francesco è proprio esatto...l'idea è questa cosa che volevo comunicare il ripeno è cmq qualcosa che si può cambiare...

    @ Enza evvaiiiiiiii,che meraviglia le tue aiutanti,quanti mi piacerebbe averle qui e farle lavorare un pò con me,miiiii sai quanto mi divertirei ...ahahahah!

    @ Fiore...ahahahahahah ti ci vedo,brava brava con il tovagliolino al collo ;-))

    Fabioletterario ha detto...

    Ci inviti a provarla? :-)

    Aiuolik ha detto...

    Questo ripieno di zucchine mi ispira proprio!

    Lory ha detto...

    @ Fabio e tu pensi che io mi faccia dei problemi ad invitarvi? ;-))

    @ Aiuolik,vai di ripieno allora ;-))

    Alex e Mari ha detto...

    I sistemi comodi fanno al caso mio!! Bellissima idea. Fonte d'ispirazione come sempre. Un bacione, Alex

    CoCò ha detto...

    Lory bellissimi questi timballini, volendo si può fare anche la sfoglia di segale come per i miei ravioli

    comidademama ha detto...

    ottima idea, la farò di certo!

    Cannelle ha detto...

    Belli e buoni o buoni e belli?Questo è il dilemma...Brava come sempre e grazie perché metti la tua esperienza a nostra disposizione.

    PS: Spero che tua figlia si sia rimessa del tutto.

    enza ha detto...

    S-T-R-E-P-I-T-O-S-O!
    il B-R-A-S-A-T-O- è strepitoso.
    ho fatto delle aggiunte un pò qui e là e anche delle sostituzioni tenendo fermo il mirto l'aceto e il ginepro, ho solo sostituito lo scalogno con la cipolla e aggiunto un paio di foglie d'alloro e grani di pepe schiacciati oltre a due chiodi di garofano, o mamma altro che mercante di spezie.
    Ora che lo scrivo mi accorgo che non ho messo la cannella!!!
    Potrai perdonarmi?
    non so come ringraziarti!
    fiordisale, non c'è bisogno che stai composta non sai che casino succede alle nostre tavolate!
    vatti a lavar le mani, va!

    salsadisapa ha detto...

    meraviglia... mi sta venendo una fame apocalittica!!! ciao loryyyyyyyyyyy

    Liùk ha detto...

    Questo post del girare ancora una volta il tavolo mi ricorda tanto un ristorante di andorra dove appena seduti il cameriere messo il menù in mano a mio cugino e visto che lui impiegava più di 10 secondi a scegliere cosa mangiare si rivolse a lui con un "Mas rapido amigo por favor"

    fairyskull ha detto...

    E' da svenire sta lasagnetta !!! Ciao Lisa
    http://muffinscookiesealtripasticci.blogspot.com/

    Lory ha detto...

    @ Alex felice di essere utile ;-))

    @ Cocò ho pensato alla stessa cosa mentre li preparavo ;-)

    @ Comida,che bello leggere che qualcuno potrà prendere ispirazione da qualcosa che preparo,allora aspetterò anche la tua versione!

    @ Cannelle è un paice davvero!

    @ Enzaaaaaaaaaaaa ti sparo...la cannella ci andava...ahahahah!

    @ Ciaooooo Saraaaaaaaaaaa ehiiii domenica si avvicina...eheheheh!

    @ Liùk.lo avrei fatto anch'io....ahahahah!

    @ Fair grazie mille!