giovedì 13 dicembre 2007

ESPERIMENTAZIONI DI NATALE ;-))


Poi alla fine si sceglierà il vincitore ;-))
Mamma mia che stress Milano,sarà anche bella ma io che ci sono nata ogni volta che ci torno, cerco sempre di rientare a casa il prima possibile!
Eddaiiiii questa volta mi sono fatta prendere un pò la mano, ma la strega N°1 "DOVEVA" fare acquisti di Natale perciò mi è toccato ;-)))
La Rinascente di Milano è un posto dove ci si può fare moooooolto male,ma proprio tanto ehhhh!
Cmq continuano anche le prove tecniche di trasmissione, in vista del Natale ;-)
Questo è un altro secondo piatto,solita cottura,ma nn solito sapore ;-)
Viene servito con pere che io mi sono dimenticata di fotografare ,delicatissimo e trovo che per Natale sia un'ottima alternativa al solito arrosto!
Poi continua la serie dei biscottini ;-)


ARROSTO ALLO CHAMPAGNE E TIMO CON SALSA ALLE PERE SENAPATE

1 arrosto di vitello (questo era 2 kg)

1 bottiglia di champagne

pere nn troppo mature (calcolatene 2 spicchi a testa)

senape in polvere(io ho usato la colman's) (a gusto vostro)

brodo di carne (o fondo ;-) (200 ml)

Timo

zucchero

acqua

1 cucchiaio di burro

olio extra

Iniziate la sera prima tagliando in 4 parti le pere,sbucciatele togliete il torsolo.
Prendete due bicchieri di zucchero scioglieteli dentro ad 1 bicchiere di acqua calda(uno sciroppo a freddo)e ricoprite le pere,questa è la dose che ho usato io,l'importante è che le pere siano coperte a filo e che lo scirippo nn sia troppo liquido.
Mettere al fresco per una notte.
Il giorno dopo versare le pere e lo sciroppo dentro ad una pentola, portare a bollore aggiungere 1/2 cucchiaino di senape, assaggiare ed aggiustare eventualemnte il sapore con altra senape.Cuocere le pere sino a quando noterete un aspetto "trasparente" toglietele dal liquido di cottura e riducete a metà lo sciroppo ottenuto.
Con un cucchaio prelevatene un pò e versatelo sulle pere che terrete da parte.
Accendete il forno a 75° inserite il vasoio su cui cuocerete l'arrosto.
In una padella porte l'olio ad una temperatura elevata senza arrivare al punto fumo,rosolate l'arrosto in tutte le sue parti per circa 8 minuti,passatelo subito sul vassoio nel forno e fate cuocere dalle 7/8 ore(comodo mentre tutti i preparatvi fervono il 25 no??? )Riprendete la stessa padella fate sciogliere il burro,deglassate il fondo con lo champagne riducete della metà,versare il brodo aggiungere lo sciroppo alle pere cuocere sino a quando nn vedrete che la salsa ha ragginunto la densità di un caramello "morbido" spegnere versare il timo e tenere in caldo sino a quando nn servirete l'arrosto.
A fianco delle fette adagierete gli spicchi di pere irrorati con un pò di salsa.

32 commenti:

Alex e Mari ha detto...

Eccotiiiiiii :-) Ci sei mancata! Comunque un fine settimana di shopping natalizio ci vuole!! Ti è arrivata la mia mail?? Ti abbraccio forte cara Lory

The Food Traveller ha detto...

Ormai sei solo a bassa temperatura !!!! Quando ho tempo lo faccio anche io .... l'unica cosa che a noi piacciono le patatine al forno con l'arrosto cosi' o detto alla mogliettina che quando cambiamo casa voglio avere due forni!!!
A natale noi faremo il tacchino ... a bassa temperatura :-)

Divertita nel WE lungo lungo??

erika ha detto...

ciao cheffa.
felice di trovarti.
non ami lo shopping??? ah come ti capisco. :-)

Liùk ha detto...

hai rimesso il pil a posto?

Scribacchini ha detto...

Ben tornata! Come sempre sei un portento. Chissà che il mio primo arrosto (mai fatto uno, ci credi?) non sia direttamente questa tua gran chiccheria.
Baci. Kat

P@ola ha detto...

Ciao Lory,
è vero che Milano è uno stress !!
Io sono felice di esserne scappata via e ti dirò che non mi manca affatto. In compenso sono andata a Roma per due Seminari: sempre bella Roma.
un saluto che sa di mare, ciao

marzia ha detto...

bentornata! in questi pomeriggi mi sono dedicata a biscottini natalizi di vario genere, adesso tocca ai cioccolatini e poi potrò preparare i vari pacchetti, pronta ad andare a fare gli auguri alle amiche

Lory ha detto...

@ Alexxxxx ma ciao miciona mia,si arrivata poi ti rispondo!

@ Francesco,attenzione sei leggi bene tutto il papiro della bassa temperatura troverai scritto che i volatili è meglio nn cucinarli così,specialmente se grossi quanto un tacchino.
A meno che nn parliamo di tacchino disossato,con le ossa è pericoloso per i germi patogeni annidiati nel midollo che con una temperatura e una carne così spessa nn morirebbero ma anzi continuerebbero a proliferare anche dopo!

@ Liùk,il pil,il nasdaq,iva ,ici,borsa di NY e Tokio...ahahahahaha!

@ Scriba,ti mando una mail ;-(

@ P@ola io sono partita ben 28 anni fa e ci devo ancora tornare ;-))

@ Erikaaaaaaa ciao bella bimba!

stelladisale ha detto...

una volta mi piaceva andare a milano, adesso mi stressa da morire... sotto natale per la verità mi stressa qualunque posto mi sembrano tutti più nervosi del solito, bentornata!

Lory ha detto...

@ Marzia io domani passo ai biscotti ;-))

@ Stella per carità,sotto Ntale è una bolgia infinita ;-)

lenny ha detto...

Bentornata!!!
Bello lo sfondo natalizio del blog.
La ricetta è fantastica, la foto è sublime e l'idea-alternativa all'arrosto è originale, ma sarà difficile eguagliarti.
Baci

Anonimo ha detto...

Biscotti! Biscotti! Biscotti! Biscotti! :) tutti nervosi a Natale? Io ho solo voglia di sfornare dolci :P Vale

The Food Traveller ha detto...

Lo so!
Il mio e tacchino dissossato ripieno di carne e cose varie da cuocere a temperature leggermente bassa (120C) non totalmente bassa :-)
Io use il libro di McGee come riferimento.

Cookie ha detto...

Non ho partecipato all'assaggio dell'arrosto ma io voto per questo qua, che già il nome è tutto una poesia. Ciao!

Ilaria ha detto...

Cara Lory,
che piavere ritrovarti sta mattina. Ma accidenti, sei operativa fin dalla mattina presto!
Un buon perdiodo pre-natalizio a tutti!

elisa ha detto...

bentornataaaaaaaaa..
a me piace più questo di arrosto..
ma lo sai che mi sei mancata???Comunque anche io non sono stata molto presente: sono stata 2 giorni a casa dal lavoro..per fortuna sono riuscita a postare una piccola cosetta!!
Baci.
P.S:bello il vestitino rosa scintillante!!!!!

Elisa - Basilico&Co. ha detto...

Lory che puoi farci oramai sei la nostra rubrica preferita!! Aspettiamo anche le gelatine di frutta ne!!!
Per quel che riguarda Milano la penso come te!Anche se ho la fortuna di stare a 16 km da Milano. La rinascente è un piacere per gli occhi in questo periodo, ma solitamente, se vado a Milano , i miei negozi preferiti sono di musica o librerie..Per il resto compro fuori..
QUesto arrosto mi ispira tanto.. io devo ancora capire chi fa cosa per Natale.. ma questo lo faccio vedere alla mia mamy!

Sere ha detto...

Loryyyyy.... finalmente sei tornata, con una splendida ricetta per'altro! E questosfondo tutto di stelline? stupendo!
Un abbraccio

Sara ha detto...

mi unisco al coro, bentornata Lory, il mio week-end di shopping non è ancora arrivato, tra due settimane Salisburgo, mio marito è mmooollltttooo preoccupato. Oggi biscotti, aspetto di vedere i tuoi. Baci

adina ha detto...

bentornata!!! oramai per i consigli sulla carne ci sei solo tu!

Jelly ha detto...

Ultimamente ho la fissa di cucinare la carne "come si deve", cosa che prima evitavo accuratamente...e tu con le tue ricette spettacolari sei una grossa fonte d'ispirazione!!!

Aiuolik ha detto...

Quanti arrosti in giro per i blog...questo dev'essere buonissimo!

Ciao,
Aiuolik

La maga delle spezie ha detto...

Rieccoti finalmente!
Mi sei mancata sai?!!!
Come è andata a Milano?
Bacio

Lory ha detto...

@ Lenny in verità mi sono proprio lasciata andare come fossi una ragazzina...ahahah però me piasce ;-)))!!!

@ Ciao Vale,domani ariva la prima infornata ;-))

@ Francesco davanti al sapere di McGee...muta divento...ahahahah!

@ Ciao Cockie grazie ;-))

@ Ila ciao in verità era gia tardi stamani eheheheh!

@ Eliiiiiiiiiiiiiiii ma che aspetti???...ehehehehe!!

@ Sereeeeee ma ciao bimba,ti piace il fondo???...Bè dai è Natale no?? ;-)

@ Sara Natale a Salisburgo???...Ma daiiiiii!!

@ Adinaaaaaaaaa miiiiiiiiii come mi spice uffi ;-((

@ Jelly è bellissima quella fissa,coltivala bene che ti darà grandi soddisfazioni ;-)

@ Aiuolik,ma lo sai che io faccio le prove e poi una certa "STREGA" MI HA DETTO...Mamy pesce a Natale vero???.GRRRRRRRRR!!!

@ Aleeeeeeeeeeeee,tutto bene anche se i mie di ritorno dall'Egitto si sono portati un bel virus e indovina un pò???
Hanno voluto a tutti costi darmene uno in regalo,ho un altro raffreddore pazzesco adesso..@#@ç@ç@@*@*@*çç@*ç@!!!
Miiiiiiii devo ancora spedire un paio di cosette ;-(((sono in ritardo terribile managgia!!!

Roxy ha detto...

Guarda guarda che bell'arrosto stuzzicante.....questa cosa della cottura a bassa temperatura mi intriga...la devo provare!!!!

Liùk ha detto...

ma mica penserai di cavartela così senza partecipare al Xmas 3 contest

Adrenalina ha detto...

Io ste cose che fai te sarei mai in grado di rifarle, ma mi lascio il lusso di passare di qui guardarle e poi andarle a mangiare al ristorante!
Firmato piccola spentolatrice :P

Elisa - Basilico&Co. ha detto...

Lory.. siii vieni qua a menarmi!!! ahahha domani mi sono presa tutto il pomeriggio per me! commissioni e compere varie!!

christian ha detto...

interessante e tutti gli ingredienti usati mi piacciono. brava!

angie ha detto...

Wham! Era proprio quello che mi girava in testa gli ultimi giorni...come ogni anno prima di Natale :D

besotes

Elisa - Basilico&Co. ha detto...

Ehm.. beh per menarmi devi venire a Verona! Ti aspetto! se arrivi domani c'è a casa anche il "fichingo" ahaha
Per i problemini di stomaco .. lunga storia... ho passato 2 mesi a stare malissimo poi mi hanno dato il medicinale giusto e ho fatto la gastroscopia .. devo solo stare attenta a quel che mangio! son stufa di prendere medicine.. son da rottamare!! ehehe
daii suuu!!! p.s. sto sfornando biscotti da due giorni!

sciopina ha detto...

Allora sto Tristano e Isotta?
Milano? Per carita' ci ho vissuto tre anni. Mi manca solo per gli amici, ma ormai e' invivibile. Le ultime due volte mi son ritrovata con una mano nel sedere...(si proprio cosi')in metro e con un ragazzetto nordafricano in corso vittorio emanuele che si e' letteralmente buttato addosso per toccarmi le tette col gomito! Mi e' venuta una crisi isterica e ho cominiato a gridare come una pazza! Cio' avveniva alle ore 13! in pieno centro e con una miriade di gente!!
A Natale e' delirio da evitare assolutamente il fine settimana. Io, ci vado lunedi' molto piu' tranquillo!
cottura lenta da provare...mai effettuata...
baci
sciopina