lunedì 1 ottobre 2007

ROCCAVERANO,DOVE LE CAPRETTE...

Ti fanno ciao ;-)
E queste sono proprio le caprette razza di Roccaverano,ne esistono 1400 iscritte regolarmente al registro anagrafico di nascita.Grazie al loro latte si produce una meravigliosa robiola.Formaggio D.O.P quella classica preparata con solo latte vaccino,caprino o ovino prodotta in una zona limitata del Piemonte,tra Asti e Alessandria,è una formaggetta bianca senza crosta, che mantiene i fermenti lattici vivi fino al suo consumo,sapore delicatissimo principalemte di timo,si può mangiare fresca o leggermente matura,si consuma naturale o accompagnata a salse salate o anche dolci,con mirtilli e prugne come ripieno per ravioli ecc..ecc..
Io ho voluto usarla per fare un rotolo di salmone,cotto al vapore ho usato tranci di salamone fresco,per nn alterare il gusto della robiola con un sapore di pesce troppo forte, devo dire che l'esperimento è riuscito alla grande,una farcia racchiusa dentro porri leggermente lessati,con sapore delicatissimo,un boccone di verdure croccanti messe a macerare prima in sciroppo di aceto di mele e poi condite con olio e sale,pulivano la bocca tra una forchettata e l'altra,riuscendo così ogni volta a bocca pulita a far esaltare il gusto del pesce e del formaggio in maniera interessante ;-)))

ROTOLO DI SALMONE E ROCCAVERANO CON VERDURE ALL'AGRO



PER LA FARCIA

4/5 Porri grandi

3 tranci di salmone puliti

1 robiola di Roccaverano

1 peperone rosso

foglie di timo

sale

PER LE VERURE CROCCANTI

200 gr di zucchero

200 gr di aceto di mele

400gr di acqua

Fate restringere dve rimanere un pò più della metà,fate raffreddare.

Verdure che ho usato,cavolo cinese,carote,zucchine,peperone verde,seano.
Tagliare tutte le verdure a julienne,falle sbollenatre in acqua calda per un minuto,freddare in acqua e ghiaccio,metterle una volta fredde nello sciroppo di aceto di mele,far riposrae un pò di ore,una volta pronte intiepidirle condirle con olio e sale e servirle insieme al pesce,queste verdure possono essere conservate più giorni,vanno conusmate calde o fredde e sempre scolate dalla marinata.


Pulite e tagliate per il lungo i porri,ricavate tanti "nastri"che farete scottare in acqua e latte bollente,togliere e raffreddare in acuqa e ghiaccio,allungare ora i nastri sopra la pellicola formando un quadrato,tamponare con carta cucina.
Tritare il salmone metterlo in una ciotola,mischiare insieme la robiola,il timo,il peperone in concassè,aggiustare di sale,mettere ora la farcia sopra il quadrato di porri dalla aprte più lunga,arrotolare aiutandosi con la pellicola,fermare i lati del "salamino" così ottenuto ecuocere a vapore per una 20 ina di minuti,servire con un filo di olio e insieme alle verdurine!

14 commenti:

marzia ha detto...

grazie per avermi fatto visita... il tuo blog mette appetito, non devo guardarlo all'ora di pranzo!

Ady ha detto...

Buongiorno e bentornata, questa è un ricettina fresca fresca, leggera leggera!
Buon inizio settimana

Roberta ha detto...

Ti ho votato,trovo il tuo blog pieno di spunti racconti e ricette davvero magnifiche,brava!

Liùk ha detto...

eri candidata?se si dimmi dove
le caprette all'anagrafe non è male.. il tenutario dei registri è il Muflone?:)

k ha detto...

Che bella questa ricetta!!
Pure io ho fatto un rotolo di salmone ieri, ma niente a che vedere con questo.
Bene anche l'utilizzo della pellicola trasparente, dopo l'alluminio dei turbantini... che avevo provato ed erano davvero perfetti. Mo' mi segno pure questo :-)
baci

CoCo ha detto...

Interssante questa tua preparazione, le verdure all'aceto di mele le devo fare al più presto ciao buona settimana

Viviana ha detto...

Lory.... le caprette ti fanno ciao.. il mio stomaco invece ti sta facendo dei rumoracci da paura dopo aver letto questa ricetta sublime!! adoro la robiola!!! un bacio!

stelladisale ha detto...

che bella ricetta proprio il tipo di cose che piacciono a me...
me la segno
ciao ciao

Adrenalina ha detto...

che belle le caprette!! Chissà cosa farebbe Andrea nel vederle!!Il formaggio dev'essere squisito e il tuo accostamento è a dir poco paradisiaco...lo sai no che io a forza di mangiare salmone inizierò a risalire la corrente??!!
Baci

Alex e Mari ha detto...

Uhhh che buono questo!! Adoro tutti i formaggi di capra. La robiola deve essere da urlo!! Andato bene il WE? Un abbraccio, Ale

Roxy ha detto...

L'accostamento di sapori mi piace molto anche se non vado matta per il formaggio di capra.....comunque interessantissima! Baci

Aiuolik ha detto...

La ricetta mi intriga molto e le caprette sono proprio carinissime!

Ciaoo,
Aiuolik

Lory ha detto...

@ Marzia,il tuo blog mi ha lascaita senza parole,che meraviglia! ;-)

@ Ady grazie, si è davvero leggera e le verdure sono anche un ottimo digestivo naturale,provare per credere ;-)

@ Roberta grazie e benvenuta!

@ Liùk,mi riferivo a squisito ;-)

@ K,ma daii l'ho visto sai è bellissimo!

@ Ciao Coco,provale vanno bene con tutto,buona settimana anche a te!

@ Vivi,mi sembra di sentirlo...ahahahah!

@ Stella mi sono incantata davanti al tuo budino altrochè ;-)))

@ Adre,mi sembra di vederti nuotare...ahahahah,Andrea sarebbe impazzito a cheese c'erano un sacco di animali da fattoria ;-))
Io ero la capo branco...ahahaha!

@ Ale la mia serata dai cucochi di carta,altrochè sono persone fantastiche, per il resto diciamo che vorrei andare ad Aosta per altro ma tant'è,l'importante che ad Aosta ci siano loro il resto passerà ;-))

@ Roxy,devi provare la robiola di Roccaverano e sono sicura che te ne innamorerai ;-)))

@ Grazie Aiuolik e ben tornata ;-)

P@ola ha detto...

Buono, buono, buono
...da copiare, ancora una volta !