mercoledì 17 ottobre 2007

MI SONO INNAMORATA!!!

(sotto titolo tutto scribacchini...o quasi ;-) )

Naaaaaa tranqui nn del rettore ;-)ma di un aceto o meglio,questo aceto

Questo me lo hanno regalato
  • LORO
  • in occasione del nostro incontro.
    Quando l'ho visto ho esclamato-che bello anch'io lo preparo!!!- Kat-naaa prova questo e poi dimmi-nn che pensasse al mio in modo spregiativo :-)Il punto è che il mio aceto di lamponi è fatto mettendo a macerare i lamponi in aceto di vino,questo invece E' ACETO DI LAMPONI ;-) Ed ora che l'ho assaggiato so bene che cè una differenza abissale, questo è una cosa fantastica,un profumo di lamponi pazzesco,nn acido ma delicato,insomma se lo trovate compratelo,così anche quello di more(ma ne parlerò poi)Io ne sono ad dir poco entusiasta ;-)
    Ieri sera l'ho provato con un risotto semplicemente ...buono ;-)NN è una ricetta mia ma
  • SUA
  • questo "maschietto" in cucina suona sinfonie altrochè ;-)siccome lo avevo gia provato e visto che nn mi era piaciuto per niente(ahahaah) l'ho rifatto ieri sera con una variante,usando un pò di questo aceto ne è uscita una cosa,da lacrima ;-)Ho usato le mele,sempre regalo di scriba ;-)e questo è quello che ho preparato,l'ho ribatezzato così...

    RISOTTO A 3 MANI :-)



    Questa è la sua ricetta

    In una casseruola fate appassire due scalogni tritati in poco olio, aggiungete, per 4 persone, due mele (pink lady o gala) dalla polpa croccante e succosa ridotte a tocchetti, e 2/3 di un piccolo cespo di radicchio tagliato finemente, lasciate andareper 5 minuti a fuoco medio, aggiungendo un cucchiaino di zucchero. Incorporate il riso e fatelo rosolare sfumate con del vino bianco secco e cuocete il risotto nel modo classico, tirandolo con un brodo vegetale. Quando il riso è quasi cotto, spegnete il fuoco incorporate 120gr di formaggio d'alpe (in alternativa potete usare: fontina valdostana DOP, o Bitto della Vlatellina DOP) una noce di burro e mantecate il risotto, lasciando morbido, regolate con il brodo rimasto. Impiattate guarnendo con il radicchio rimasto tagliato finemente.
    IO HO AGGIUNTO
    In una padella con una noce di burro e un filo di olio ho fatto rosolare delle mele tagliate a tocchetti e alcuni spicchi,questi ultimi li ho tenuti per la presentazione finale,ho aggiunto un cucchiaio di zucchero di canna,ho sfumato con la grappa ho lasciato "tirare" un pò ho deglassato con aceto di lamponi,i tocchetti li ho aggiunti nel risotto entre cuoceva,gli spicchi come decorazione,ho lasciato il riso un pò più sostenuto,nn proprio all'onda!

    Prima però con una ricetta sempre di Scribacchini ho preparato queste pagnottine,che sempre in occasione di quella nostra visita,ci siamo scofanati senza lasciarne neanche una briciola al povero Remy ...ahahaha!
    In metà impasto ho aggiunto del cacao e le mie spezie,attenzione perchè questi panini sono come le cigliege,vero KAT? ...ahahaha!

    Nessuna difficoltà,impasto diretto ,nn cercate alveolatura ecc..ecc.sono pagnottine deliziose e questo basta no ? :-)
    Quelle al caco e spezie sono asciutte proprio per l'aggiunta del cacao,vanno a nozze con burro,formaggi cremosi e intingoli vari,le altre sono più umide!

    PAGNOTTINE CON FARINA BIGIA

    200 gr di farina bigia(saraceno) (io ho preferito diminuirla erano 300)

    400 gr di farina 0

    300 gri di farina manitoba

    1 bustina di lievito secco

    2 cucchiai di olio extra

    acqua quanto basta ad ottenere un impasto morbido ma nn apiccicoso

    sale

    Mischiare le farine,aggiungere il lievito sciolto in acqua, l'olio,il sale.
    Mettere a lievitare sino al raddoppio,rompere l'impasto formare le pagnotte e mettere a lievitare per 1 ora e mezza,cuocere in forno i primi 10 minuti a 230° poi 20 minuti a 190°.
    Io ho divisio l'impasto e ho aggiunto ,un cucchiaio di cacao e un cucchiaino di spezie!

    Ora per chi fosse curioso di sapere,questo è il programma di studio di quest'anno ;-))

    Elementi di criminologia - parte generale
    Nozioni introduttive

    - lo sviluppo della criminologia
    - Le cause del disadattamento e della criminalità
    - Tipologie classificatorie della criminalità
    - La devianza: teorie sociologiche della criminalità
    - La devianza: teorie psicologiche della criminalità
    - La devianza: teorie biologiche della criminalità

    Elementi di criminologia - parte speciale
    - Criminal profiling
    - I disturbi mentali
    - I comportamenti sessuali devianti
    - I serial killer
    - L’intossicazione da alcol e da stupefacenti
    - I maltrattamenti su minori
    - Vittimologia

    Psichiatria forense

    - La perizia psichiatrica: tipologia, contenuti e fini
    - l’esame psichico e la comunicazione non verbale
    - La perizia psichiatrica sull’autore di reato
    - La perizia psichiatrica sulla vittima
    - La metodologia dell’accertamento peritale
    - I test mentali

    L’investigazione- Gli strumenti e tecniche dell’investigazione
    - Indagini sulle principali tipologie criminali
    - Indagini all’estero
    - Indagini sul terrorismo e criminalità organizzata
    - L’imputabilità
    - Le testimonianze del minore
    - La testimonianza e ricostruzione del fatto
    - Approfondimento di temi di particolare interesse

    IO speriamo...che me la cavo...ahahahah!

    29 commenti:

    Scribacchini ha detto...

    Te la cavi, te la cavi ! Al massimo fatti una sniffata di aceto prima di andare a lezione ;-)
    Un bacione. Kat

    loste ha detto...

    Dopo tutto l'ambaradan di sopra hai scritto il post alle 03:41. Non sono medico signora, ma le consiglio vivamente di farsi qualche ora di sonno ;)))
    Loste

    sciopina ha detto...

    Queste pagnottine mi commuovono per quanto sono belle..se poi penso ai formaggi di malga coi quali accompagnarli mi viene un pianto irrefrenabile..sob sob..
    Ho comprato in Svezia la scorsa primavera un aceto ai frutti di bosco ma non l'ho ancora provato.
    Questa tua idea del deglassare con l'aceto di lamponi mi pare geniale. Appena avro' tempo e tornero' a casa devo sperimentare assolutamente!
    ah...brava come sempre!

    Lory ha detto...

    @ Scriba,psreiamo almeno di nn far figuracce...ahahaha!

    @ Loste,io devo ancora andare a dormire da...quando sono nata in pratica ;-)

    @ Sciopina,ma sei in trasferta all'estero?

    Roxy ha detto...

    Te la caverai benissimo! Risotto molto particolare.....ma dove lo posso trovare questo aceto magico? Baci

    k ha detto...

    Bello questo risotto e altrettanto bello il pane al cacao... Bravi tutti e tre per queste belle idee .-PP
    Farina "bigia"?? E' un'espressione dialettale? Di dove? Che già l'altro giorno Kat col "pan pesto"... Ma che lingua parlate tutte??? hihihi, forse il primo laboratorio che potremo fare sarà di lessico culinario :-))
    baci

    Lory ha detto...

    @ Roxy,bisognerebbe chiederlo a Kat :-)

    @ K,senti cose cè scritto nella parentesi??? :-)Cmq è farina di grano saraceno,usano chiamarla così in Francia e Svizzera,ma anche da noi è cmq conosciuta come bigia!

    lefrancbuveur ha detto...

    veramente interessante questo post ma anche molti altri: complimenti!

    CoCo ha detto...

    E' da un pò che sento parlare di aceto di lamponi ma non ho ancora avuto il piacere di imbattermi in lui, vuol dire che l'incontro lo devo provocare, ossia devo comprarlo senza perdere tempo ulteriore visto come ne parli

    Liùk ha detto...

    Per quello che riguarda l'aceto mia moglie ne va pazza.. e ormai sono anni che le compro aceti di ogni ordine e grado tra cui lamponi more ect ect..concordo con te sulla bontà del prodotto...anche se io preferisco di gran lunga il limone spremuto:)
    per il resto se ti serve un investigatore privato non ho i baffi neri, ne la ferrari rossa col tettuccio non vivo alle auei o auai ;) e non ho due doberman di nome Zeus ed Apollo però con un capello ed un paio di occhiali potrei esserti d'aiuto

    Aiuolik ha detto...

    Il risottino è sicuramente buonissimo...ma io sono interessata alla parte "dark" del tuo post :-)
    I corsi sembrano fighissimi, certo poi magari alcuni saranno pure noiosi, ma non hai idea di quanto mi piacerebbe seguirli pure io...non è che apri un blog di criminologia così mi prendo la laurea per corrispondenza? :-)))

    Ciao,
    Aiuolik

    P@ola ha detto...

    Per me, ripeto per me, il programma di Criminologia è semplicemente affascinante! Sarà perchè mi occupo di Leadership, ma considero il tuo programma OK.
    Frequenti l'Università, mi sembra: quale e dove (via o palazzo) ?
    Io quando avevo preso la mia prima laurea in lingue (inglese) avevo frequentato nel "Palazzone" tra via Po e corso San Maurizio...era dal '68 al 73...

    Viviana ha detto...

    Lory, sono confusa... non so cosa commentare prima... se i paninetti il risotto... aiuuuttoooo mi hai troppo storditaaa!!! fantastico il programma di studio!! wo wo wo!!!! quanto sei carica??? :D

    Elisa - Basilico&Co. ha detto...

    Questi aceti mi ispirano moltissimo!!
    Complimenti per l'inventiva io per fare questi piattini azzardati devo aspettare di essere sola a casa =D

    Lory ha detto...

    @ Lefranc,grazie!

    @ Coco,quando una cosa mi prende nn cè nulla da fare nn riesce a tenermi più nessuno ;-))

    @ Liùk,meno male ti sei salvato ;-))

    @ Aiuolik.ma dai che figata...Blog,il lato oscuro della mercante,mmmhhh vedremo un pò ;-))

    @ P@ola falcoltà di matematica e scienze, Palazzo Campana conosci?

    @ Vivi,da uno a 5???...325...ahahaha

    @ Eli,ma sei guarita??

    Ady ha detto...

    Ciao Lory bellissimo il piatto e le tuo piano di studi, ce la farai perchè ami la materia, in bocca al lupo!
    P.s. Hai posta

    elisa ha detto...

    Wow..che donna indaffarata!!Risotto, pane e programma di studio..Lory sei di una vitalità invidiabile!!

    Giovanna ha detto...

    a me il tuo programma di studi fa un po paura .. sia per il tema che per la quantita di argomenti!! meglio per me che mi dedichi al tuo pane. e il risotto dell'oste? dove lo troviamo noi comuni mortali questo acedo di Lamponi? dai KAt dicci la provenienza...
    un bacio

    Giovanna ha detto...

    a me il tuo programma di studi fa un po paura .. sia per il tema che per la quantita di argomenti!! meglio per me che mi dedichi al tuo pane. e il risotto dell'oste? dove lo troviamo noi comuni mortali questo acedo di Lamponi? dai KAt dicci la provenienza...
    un bacio

    P@ola ha detto...

    Sììììììì, mi ricordo di Palazzo Campana. Per alcuni mesi, nel '68 vi frequentai alcuni corsi i quali poi furono trasferiti in Via Po.
    Ad ogni modo quella sede è molto comoda perchè vi si può accedere da tutta Torino.
    Quando si studia o si fa qualcosa che piace...il mondo ci sorride...

    Scribacchini ha detto...

    L'aceto di lamponi Douce Vallée ( di lamponi o di mirtilli) che usiamo viene prodotto da Paola Vittaz, Frazione Boesse, Chatillon (Ao). In Valle d'Aosta si trova abbastanza facilmente (Gros Cidac di Aosta, Pain de Coucou di Saint Pierre e altri negozi specializzati in prodotti tipici oltre a sagre e fiere).
    Sto cercando il numero di telefono ma al momento resta un mistero.
    Kat

    Gata ha detto...

    beh, grazie a te e alla mia omonima nonchè concittadina. Pensa a te a volte le coincidenze... Comunque anche qui non si scherza per via di cose buone, ho già addocchiato qualche risottino che mi ispira proprio. Ciao e Grazie. Vivi

    Imma ha detto...

    Criminologia, una passione latente la mia! cosa darei per farmi quei corsi!!! soprattutto quello sui serial killer, ma poi non so se riuscirei piu' a vivere in questo paese!!!

    Alex e Mari ha detto...

    Carissima, ieri non ho fatto in tempo. Quante belle cose in un solo post. Le pagnottine me le sono già segnate ... ora prendo il via col pane fatto in casa!! Il programma è interessantissimo ... neanche sapevo che ci fosse un simile corso di studi. Te la caverai benissimo - tu lo fai per passione e con ciò sei già a metà dell'opera. Un forte abbraccio e buona giornata, Ale(x)

    Auro ha detto...

    Hola Lory, ¡¡que maravilla de risotto¡¡, como preparáis los italianos el risotto no lo prepara nadie.
    Cuanto tiempo sin saber de ti, espero que todo te vaya bien, el blog cada día mas bonito y con recetitas deliciosas.

    Un beso desde Mallorca (España)

    Auro

    Elisa - Basilico&Co. ha detto...

    Si lory, ero guarita.. ero perchè ora ci sto ricascando stamattina sto parecchio male.. domani se sto cosi me ne sto a casa.. anche se domani sera, se Dio vuole, devo comunque andare a Milano

    Aiuolik ha detto...

    Siiii, voglio il blog oscuro e la laurea in criminologia per corrispondenza :-)

    Ciao,
    Aiuolik

    marinella ha detto...

    Scusa ma il tuo programma di studi mi ha turbato, si tratta del programma di criminologia vero? questo vuol dire che finalmente inizia a Torino? Ti chiedo tutto questo perchè mio figlio che ha appena mollato giurisprudenza, voleva proprio fare quello, ma siccome non partiva, alla fine ha mollato. Vorrei dei chiarimenti please!

    Lory ha detto...

    Hola Auro,que agradable sorpresa;-) creas que no pensé en ti...cada vez me gusta mas entrar en tu blog,no me canso de visitarte;-)
    Besotes y gracias ;-)