martedì 18 settembre 2007

LA SENAPE E IL MIELE...




Quanto mi piace questo abbinamento,anche con filetti di salmone e salsa di soia ;-)))A casa mia, nn posso fare piatti troppo elaborati,già così per la Strega N°1 è "TROPPO SOFISTICO" :-O però una volta che assaggiano, guardano più alla sostanza che alle apparenze e magnano ;-)))
Questo stinco devo dire che era eccezzionale come del resto tutta la carne che vendono alla
  • GRANDA
  • costa un pò di più,ma ne vale davvero la pena,si trova anche da Eataly e l'ultima volta in visita con K, ho comperato questo stinchetto che ho preparato così...

    STINCO DI MAIALE ALLA SENAPE E MIELE CON TIMO

    1 stinco a testa

    Senape di digione nn forte

    miele d'acacia

    vino bianco secco

    brodo di carne (va bene anche il dado nè ;-)))

    Timo

    1 spicchio di aglio

    1 cucchiaio di burro e farina(burro maniè)

    la buccia di un limone grattata

    sale

    pepe

    patate


    Tagliate a quadrotti le patate e mettetele in forno con un filo di olio,fatele cuocere e tenete in caldo.In una tazzina mischiate la senape con il miele,prendete ora lo stinco e spennelatelo con l'intingolo,in modo uniforme e abbondante,in una pentola rosolate l'aglio aggiungete lo stinco e fate dorare dolcemente da tutte le parti,versate ora il vino fate sfumare e versate anche il brodo(deve arrivare a metà dello stinco)aggiungete le foglie di timo aggiustate di sale e fate cuocere per circa un'ora,passato il tempo,togliete lo stinco e tenete in caldo il fondo di cottura, prendete una pirofila ,versateci dentro un pò di fondo e lo stinco,mettete in forno molto caldo 200°circa e ultimate la cottura facendolo rosolare bene.Riprendete il fondo,togliete l'aglio,aggiungete la buccia di limone e fate restingere mettendo un pò di burro maniè ben mischiato e freddo- se si dovessero creare grumi passatelo al setaccio e aggiungete ancora del timo-a questo punto riprendete le patate e versatele nella padella,mettete sul fuoco e fate scaldare bene tutto rigirando le patate nel fondo molto delicatamente,fate insaporire lo stinco nel fondo e servite intero o tagliato versndoci sopra un pò del sughetto;-))!

    14 commenti:

    k ha detto...

    Senape, miele, salsa di soia e salmone? Me lo segno e provo presto qualcosa.
    Ma quanto mi intrigano queste "cotture nel fondo", ma non mi pare possano essere granché utilizzate col pesce, che necessità di cotture più brevi, e rilascia pochissimi grassi... Dico male?
    baci

    Lory ha detto...

    @ K,nn sempre è così mi spiego:se tu cucini il pesce lo preprari tale e quale alla carne,lo fai rosolare velocemente in modo che un pò dei succhi vengano rilasciati,togli dal fondo-tieni in caldo-deglassi con vino e brodo di pesce fai restringere,una volta pronto, rimetti il pesce e finisci la cottura,se usi il brodo di pesce fatto magari con gli stessi scarti pesce stesso,ti assicuro che nn cambia di molto :-)))

    k ha detto...

    Perfetto, ho capito! E domani provo qualcosa che stasera si cena fuori... Te l'ho detto pure di là, come farei senza di te? :***

    Alex e Mari ha detto...

    Io che sono una gran carnivora mi sto leccando i baffi!
    A proposito di miele: mi hanno portato dall'Italia del miele al tartufo. Tu che sei streghetta, mi saprai sicuramente dire ... che ce se pò fa? Un abbraccio, Alex

    Lory ha detto...

    @ Miele di tartufo?...Carne di maiale perfetta,formaggi perfetto,con selvaggina,ti sembrerà strano...con frittate o sopra uova all'occhio ;-)))

    elisa ha detto...

    non ho mai magiato la carna alla senape..povera me..guardando il tuo stinco di maiale mi sa che mi son persa tanto..bravissima, come sempre!

    Excalibur ha detto...

    Adoro la carne con la senape..!!Lo stinco poi l'ho assaggiato da quando sono qui in Padania! Buonissimo!!

    Marika ha detto...

    Buonissime anche le cosce di quaglia con miele. senape e alloro ... provare per credere!
    Marika

    Viviana ha detto...

    miiii che bontàààà!!! non avevo mai azzardato così tanto ah ah ah! mi sa che lo devo provare anche io questo abbinamento... perchè mi hai fatto venire troppa voglia!
    maaa.... io ho letto un po' + giù, ma non ho capito... ehmm... mi aspetti? quando dove??!! :D

    Adrenalina ha detto...

    Ma poi l'hai provato il porco con l'acciuga???

    Anonimo ha detto...

    E a te niente Lagostina??

    Alex e Mari ha detto...

    Grazie Lory per la dritta sul miele! Proverò con il formaggio :-)
    Ma tu niente carne e prepari sto popo di stinco?! Un baciotto, Alex

    Lory ha detto...

    Scusate...rispondo a quella persona anonima...Io no, niente Lagostina perchè sono una poveraccia...ma da poveraccia nn perdo la faccia davanti ad un...anonimo ...!
    E pensa un pò se mi leggessi meglio avresti di sicuro capito,che a questi giochetti nn ci sto...vatti a leggere il mio post...Calajunco,un'isola,un piatto e tanti ricordi..chissa forse era dedicato proprio a te ,-)))
    E per la cronaca,nn credere che cancelli ciò che hai scritto!!

    Lory ha detto...

    Adesso torno a voi che...tanto a me le olive manco piacciono ;-)))E con questo chiudo!!!

    @ Adre,hai visto? Io ho le prove...ahahahah! Ci ho aggiunto un pò di asiago sopra,lo stregone ha fatto scarpetta nella padella! ;-)))

    @ Ale,gia io niente carne, ma in casa ne consumano parecchia,cannibali...ahahahaha!!!

    @ Elisa,sei sempre gentile...

    @ Ex,noi in padania lo sai come lo abbiamo no...ahahahah!

    @ Marika,lo sai che l'unica carne che mangiavo da piccola era proprio quella di quagli ;-)))

    @ Viviana...ahahahaha ti aspetto qui da me e dove se no...ahahahah!!!

    Scusate l'ordine ma sta cosa di questa Lagostina ;-)))mi ha fatto girare le valvole...ahahahah!