venerdì 27 luglio 2007

QUANDO LE MATERIE PRIME...


Cantano...succede che un primo diventi poesia...
Ho usato ricotta appena fatta,le ortiche dei miei monti e la menta del mio giardino,un ragù di verure appena colte, le uova freschissime ed un piatto sublime è presto fatto :-)

RAVIOLI ALL'ORTICA E MENTA E SEMI DI PAPAVERO

Per la sfoglia

500 gr di farina 00

6 tuorli

1 cucchiaio di olio

semola di grano duro


Per il ripieno

300 gr di ricotta freschissima

200 gr di ortiche cotte

5 foglie di menta fresca

1 cucchiaio di burro fuso

1 uovo

sale

sale

Per il ragù di verdure

1 peperone dolce

2/3 zucchine con fiore

1 patata

2 carote

1 pugno di fagiolini

3/4 pomodori ben maturi ma sodi

1 scalogno

evo


Preparare la sfoglia per i ravioli,lasciando riposare l'impasto sotto una campana calda.Prearare il ripieno mischiando la ricotta con il burro le ortiche cotte e tagliate con il coltello(nn usate mixer)aggiungete le foglie di menta e l'uovo aggiustate di sale mettete il composto a riposare in frigo.
Tagliate tutte le verdure(tranne i pomodori) in piccoli tocchetti e portate il tutto a metà cottura in acqua salata.Preparate ora i ravioli,passandoli bene nella semola in modo che nn si attacchino tra loro.Mettet a bollire dell'acqua,nel mentre, in un padella bella larga fate un soffritto con lo scalogno aggiungete le verdure e finite di cuocere le verdure lasciando il tutto al dente,togliete dal fuoco aggiungete i pomodori tagliati a piccolo dadini tenete in caldo, tuffate i ravioli in acqua salata scolate e passate velocemente nella padella,servite con semi di papavero.
Io sopra ho grattato una ricottina leggermente affumicata,che mi è stata gentilemnte regalata "dalla signora della baita" ;-)quella nn la vendono la tengono solo per gli "amici" :-)Dimenticavo ho aggiunto delle chips di pane,come aiuto per raccogliere il ragù ;-)

13 commenti:

k ha detto...

Voglio la ricottina affumicata!!!!! gnammm... Bellissima foto. Mi pare che il nuovo giocattolino stai imparando a usarlo per bene, brava!!!
ps: sotto ti ho fatto una domandina sulla marmellata di pesche... quando puoi rispondimi
:*

chiara ha detto...

Che bontà!!!!

marinella ha detto...

Devono proprio essere ottimi, si mangiano con gli occhi. Oltretutto l'ortica fa molto bene e la ricotta e l'unico formaggio che ci si potrebbe concedere secondo il mio docente di alimentazione, Sigh!
Come si fa a rinunciare ai formaggi????? io faccio una fatica immensa!

Roxy ha detto...

Hai proprio ragione....questo piatto è DAVVERO sublime....e secondo me il sapore dev'essere ancora meglio.....bravissima! Baci

Lory ha detto...

@ K la ricottina devi venire a prenderla se la vuoi ;-)
@ Marinella, buonissimi davvero io ogni anno con le ortiche ci preparo un sacco di piatti,per quanto riguarda i formaggi...io in verità...ne mangio davvero pochi ;-( Sono una delle tante cose che nn amo ;-(
@ Ciao Chiara,grazie! ;-)
@ Roxy,grazie per la visita contaccambio subito...sono curiosa ;-)

Ady ha detto...

Ti rifaccio i miei complimenti come nell'altro post che tu non hai letto ovviamente ma non importa non volevo i ringraziamenti...
Meravigliosi questi piatti
Ariciao

Lory ha detto...

@ Ady,certo che ho letto...nn avevo voglia di risponderti....AHAHAHAHAHAH PRRRRRRRRR!
GRAZIE VECCHIACCIA! ;-)

Giovanna ha detto...

belli questi ravioli! mi hai fatto venire una curiosità delle tue montagne che sono andata a farmi un giro in questo sito http://www.vallidilanzo.com/
ma tu avevi messo qualche link? non sono riuscita a trovarlo!
che bei posti, io vengo spesso a to ma d'inverno, come saranno le tue montagne in novembre ada esempio?

Lory ha detto...

@ Gio ma che bella questa cosa...tu a To d'inverno???
Allora anche tu devi fare come FrancescaV,DEVI PERFORZA VENIRE QUI...ahahahah!
Daiii daiiiii io posto ne ho,fammi sapere quando arriverai nè ;-)
A Novembre è bellissimo come il resto dell'anno...:-)
NN ho messo link Gio,cmq quello che hai visitato tu credo sia uno dei più completi visto che lo gestisce la regione...
Ma che bella sta cosa ragazze,per il monento ho conosciuto dal vivo solo due foodblogger e tante altre le ho invitate a passare da me...spero davvero "aprofittiate" della mia disponibilità,posto ne ho e...la lingua nn mi manca...KKKKKKKK dillo un pò tu...ahahahah!
La prossima a cui riempirò la testa(mi auguro quanto prima :-)sarà Ady mmmhhh anche se la vedo dura due linguacce a confronto...ahahahah!
Un bacio e...davvero ci conto nè!:-)

Ady ha detto...

Parla per te, nè!
vecchiaccia a meeeeeeeee!!!!

max - la piccola casa ha detto...

hai ragione quando le materie prime sono ottime, la cucina diventa una poesia!

Gli Scribacchini ha detto...

Davvero una bella melodia! Non manca neppure il coro a bocca chiusa. Magari è un pò discontinuo perché "s'ha da masticà" ma ...mmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmh!
Kat

Lory ha detto...

@ Max,ciao e ben ritrovato gia finito di stare in pardiso nè :-)

@ Kat che piacere averti tra i mie ...commensali ;-)