martedì 15 maggio 2007

UNA TORTA INTELLIGENTE!!! :-)))


Avete mai fatto una torta intelligente???
Con una logica intendo ;-)))
Bè io si ed è questa,la ricetta è di Viola http://violamelanzana.blogspot.com/
scusate ma nn so mettere il link in modo diverso :-(-
Dire che è meravigliosa credetemi è poco è stratosferica,ma dicevamo...intelligente perchè???
Leggendo la sua ricetta una si domanda,come sia possibile mettere 1 kg di mele in uno stampo da 22 cm,come sia possbile che senza uova o liquidi la torta stia assieme,perchè le mele devono essere tagliate a rondelle...
Ora,le mele in cottura perdono molti liquidi perciò tutta quella grande massa che cercherete di spingere a più nn posso dentro la teglia,diventerà una piccola massa ;-)))tutta quella grande massa con lo zucchero avrà per prima cosa formato una specie di caramello liquido che andrà a umidificare il composto di farina rendendo stabile la torta,il uchetto in mezzo alle mele serve a far scendere il succo di zucchero e mele e il composto di farina e urro in modo che anche gli strati più nascosti prendano consistenza,ecco il perchè della torta intelligente con una sua logica...ahahahah!
A parte tutto una cosa davvero meravigliosa,lo so che nelle mie esternazioni posso sembrare un pò ..."troppo" ma che ci volete fare quando una cosa è buona io lo devo di che cè posso fa???

Ora vi posto la sua ricetta,con qualche mia aggiunta ma solo per gusto mio come al solito! ;-))) Grazie Viola!

Sformato di mele

Ingredienti


1 Kg di mele renette o comunque di tipo acidulo (io ho usato le annurche)
120 gr di burro
120 gr di zucchero
180 gr di farina
una noce di burro per lo stampo
zucchero a velo


Io ho aggiunto tra uno stato e l'altro un pò di zucchero di canna,del sale speziato(ci sta divinamente)ho messo a "bagno" le mele con del rhum,sopra alla torta prima di infornare ho messo delle mandorle sfilettate!
Importante,fate raffreddare molto bene prima di togliere dalla teglia!

DIMENTICAVO CCIDENTI,HO AGGIUNTO DELLA FARINA DI MANDORLE 40 GR NN DI PIU'

Ammorbidite il burro con le mani, poi impastatelo con la farina e lo zucchero. Strofinate il composto tra i palmi in modo da sbriciolarlo. Sbucciate le mele, eliminate il torsolo con l’apposito attrezzo e tagliatele a fettine rotonde in modo da ottenere tante ciambelline, poi disponetene uno strato in una teglia ben imburrata. Sopra distribuitevi un terzo di pasta sbriciolata e sopra ancora altri due strati di mele e di pasta. Mettete la teglia in forno caldo a 150 gradi e lasciate cuocere per circa ¾ d’ora. Fate intiepidire, spolverizzatela di zucchero a velo e servite.
Altro modo di preparazione, che è quello poi sul quale ho optato: preparate una crema pasticcera non troppo densa e mettetela a strati sulle mele, poi coprite con la pasta sbriciolata

10 commenti:

Francesca ha detto...

molto interessante questo sfomato che da secco diventa morbido, tutto con reazione interna, è proprio intelligente! I sale speziato ci sta bene? Uhmmm ne volgio un pezzo!!

Lory ha detto...

Francesca.il morbido delle mele con questa nn-frolla ;-))) è da libine pura...ahahahah Il leggero salato con la punta di spezie...capite a me...;-))
da servire con una pallina di gelato alla lavanda...arghhhh adesso posso schiattare...ahahah!

Tulip ha detto...

Spero di esserti di aiuto.
PEr mettere i link, una volta che lo hai copiato dal sito a cui ti vuoi riferire.
Diciamo che sei sulla tua pagina di blogspot, quella per scrivere i post.
Allora evidenzia con il mouse una parola a cui vuoi mettere il link, poi in alto, vicino al tasto per cambiare colore ai testi, c'è un tasto con un tondo verde ed un disegnino bianco (penso che rappresenti una piccolaa catena, il link appunto, su un mondo) clicchi lì e ti si apre una finestrina grigia.
Lì in quello spazio bianco devi incollare il link che hai scelto. Dai l'ok e il link è fatto.
Se ti serve qualche altro chiarimento chiedi pure!
Ciao!

violacea ha detto...

Ma che bella Lory! Ma grazie a te!!! Secondo me è proprio questa la soddisfazione di pubblicare un blog di ricette, che queste vengano rifatte,riviste e che piacciano. Io sono contentissima. Lo sai che alle mandorle avevo pensato anche io, purtroppo però dopo averla assaggiata e infatti mi ero ripromessa di usarle per una prossima volta. La tua versione è meravigliosa, brava e grazie!

Lory ha detto...

Tulip sei un amore grazie!!!
Viola,la tua torta è davvero ...vabbè dai altrimenti chi mi legge pensa davvero a piaggeria,cmq sia è davvero qualcosa di particolare,diverso da altre torte che ho mangiato,grazie per avr condiviso con noi una ricetta di famiglia!!!

Ady ha detto...

E chi la poteva fare una torta intelligente se non tu?
Mi hai incuriosito, la versione con la crema pasticcera mi intriga molto! Ma la pasta sbriciolata in questo caso va messa solo sopra o anche tra le mele?
baci
P.S.
cosa stai aspettando????

Lory ha detto...

Ady,anche tra le mele...sto aspettando una cosa che ho ordinato :-)))!

Adrenalina ha detto...

Ma il pacco pazzo? Scoppiato in viaggio? :P

Lory ha detto...

Niente me rrivato uffi :-(((
Ah le poste!!

Gourmet ha detto...

Megaslurpssssssssssss..... ;)
MA la viola ne sa una più del diavoletto!!! Eh eh eh.. pronte per sti pacchi ExtraVIRTUALI???
Ciapa chi:
http://www.untoccodizenzero.it/2007/05/il-mercatino-dei-foodblogger-usato.html
;-***