mercoledì 23 maggio 2007

RISOTTO...

Se riuscite a trovare questo riso provatelo è una meraviglia,si chiama acquerello e la famiglia Rondolino produce solo in agricoltura biologica e solo il carnaroli,riso invecchiato un anno che permette a trasformazione avvenuta di avere un riso bianco,con minor rilascio di amidi proteine e vitamine,resat così un riso ben sgranato ma con maggior consistenza e assorbe meglio i condimenti.
Io l'ho trovato perfetto,con grani davvero grossi e separati ma cmq con una mantecatura perfetta!!!


Per questo riso nn ho usato brodo,ne burro, ma ho cotto con acqua calda limone basilico e sale,ho poi mantecato con Olio Pianogrillo !

RISOTTO CON CREMA DI ZUCCHINE TROMBETTA CHIP AL NERO DI SEPPIA


300 gr di riso acquerello

250 GRdi zucchine trombetta (tieni da parte un paio e tagliale a cubetti)

1 patata media

2 scalogni

1 spicchio di aglio

1 mazzo di basilico

1 sacchetta di nero di seppia

Olio pianogrillo


ACQUA PROFUMATA PER CUOCERE IL RISO

acqua

basilico

limone

olio


PER LE CHIP

60 gr di farina di riso

1 sacchetta di nero di seppia

50 gr di burro

60 gr di albume

sale qb

Preparare la crema,in una padella rosolare lo scalogno l'aglio la patate e le zucchine tagliate a cubetti,aggiungere un pò di basilico allungare con acuq e sale portare a cottura,una volta pronto frullare tutto e tenere in caldo.
Preparare le chip,sciogliere il burro e far raffreddare,mischiare la farina il nero di seppia aggiungere l'albume e il burro ora mai freddo salare mettere a riposare in frigo per 30 minuti,trascorso il tempo spianare con il mattarello molto sottilmente mettre in forno gia caldo a 190 ° sino aquando nn sarà croccante,una volta tirato fuori dal forno dategli la forma che più vi piace con un coppapasta o con un coltello.
In una padella rosolare uno spicchio di aglio, e un altro scalogno aggiungere il riso fai sfumae con vino bianco,cuoci per 10 minuti poi aggiungi le zucchine tagliate a cubetti e la crema di trombette,porta a cottura una volta pronto mantecare con l'olio!
Io ho aggiunto delle goccie di nero di seppia quando ho impiattato e filetti di limone scottati in acqua!!

ECCO IL PRINCIPE :-)))

8 commenti:

Gourmet ha detto...

Allora vi ho attaccato la malattiaaaaaa!!! Eh eh Pianogrillo forever??? ;o)

Gourmet ha detto...

P.s. te l'avevo detto sabato che acquerello era buonooooooo!! :)

Ady ha detto...

Lory sei una miniera inesauribile di novità per me... Grazie per la scienza (intesa come conoscienza non ti montare la testa ahahahah)ci regali ogni giorno....
Mi nutro....
Ciao
P.S.
che me lo faccio a fare un viaggetto se la mia cicerona non c'è capisci a me???? :-)))))

Adrenalina ha detto...

Ecco adesso mi tocca andare a cercare sto riso dei pittori, uffa ebbasta specialità che poi mi sale la scimmia sulle spalle.
Fantastico Lory poi il risotto è il mio piatto preferito :)

flat eric ha detto...

Lory, mi farai diventare un ciccione a furia di guardare le tue ricette!

Lory ha detto...

@ Gourmet,Pianogrillo for president...ahahahah!

@ Ady ,grazie sei troppo buona.
Guarda che la cicerona torna eh!!!

@ Adre,e tiral fuori sti soldi...ahahahah!

Dolci Ricette ha detto...

ciao Lory..il tuo ciambellone altissimo è pronto da me... :))

Interessanti le chip al nero di seppia..senza il nero hanno il sapore delle nuvolette del cinese??

Lory ha detto...

@Flat, ma che ciccione l'omo le bello un pò tondetto..ahahahah!

@ Grazie Dolci sei carinissima,no queste chip nn assomigliano a quelle cinesi in verità!
Nn so spiegarne il gusto a dir la verità,nel senso che sanno di nero di seppia...ahahahah e lo so so contorta però è così...:-)))