giovedì 3 maggio 2007

A ME MANCA QUALCHE ROTELLA ;-)))

Avete mai provato guardando un qualcosa di strano di avere immediatamente una visione? ;-)))
Io si e più di una volta e le mie visione sono assolutamente culinarie...:-)))
Penso subito a cosa potrei fare con quella forma,con quel oggetto,con quella idea...
E così è sucesso una settimana fa, guardando la foto di una rivista che ritraeva un cono...
In verità nn so dirvi-nn ricordo pensavo solo al cono- ;-)))se fosse un gelato,un dolce, un salato.
So solo che quel cono era già sulla mia tavola :-)))
E così ieri mi sono messa all'opera,la parte più difficile era il cono appunto,io ne posseggo ma solo di piccoli giusto per fare i cannoncini,allora pensa che ti ripensa ed ecco la mente malata dare forma a questo cono :-)))
Ho preso il mio piccolo cono di metallo, con più strati di carta da forno ho dato forma ad un altro cono molto alto,ho stretto molto bene sotto per sicurezza ho dato una "scocciata" ed ho inserito nel cono di metallo, guardate la foto sotto...



Dopo di che ho completato l'opera con questa ricetta :-)))



SEMIFREDDO AL FRAGOLINO CON TARTARE DI FRAGOLE AL BALSAMICO


PER IL SEMIFREDDO

600 di vino fragolino(in verità nn è permessa la vendita di questo vino diciamo che quello che vendono è un falso ;-)))

4 cucchiai di zucchero

300 ml di panna fresca

vaniglia

4 fogli di gelatina


BISCOTTO MORBIDO(è la base del cono)
Questa è la ricetta che uso sempre è della mia amica Aida di sicura riuscita e meraviglioso)

-4 uova
-80gr di zucchero
-1 bustina di zucchero vanigliato
-aroma limone o succo
-50gr. di farina
-50gr. di frumina
-1/2 cucchiaino di lievito


preparazione
Battere a crema spessa le uova,lo zucchero,quello vanigliato e il limone(aroma)
Setacciare farina e la fruminae il lievito, spargerli dulla crema di uova e incorporare delicatamente.
Cuocete subito per circa 5/10 minuti sulla placca del forno ad una temp. di 175/180 °C(ventilato)-200-210°C(statico)
Appena cotto rivoltarlo su un foglio di carta cosparso di zucchero,togliere con delicatezza la carta di cottura ed arrotolare ancora caldo.
Lasciare raffreddare,attenzione alla cottura,se cuoce troppo secca perdendo elasticità rompendosi nell'arrotolamento




TARTARE DI FRAGOLE

Fragole

foglie di menta

aceto balsamico

zucchero a velo

Pulire e tagliare le fragole in piccoli pezzi,la metà passatela al mixer,aggiungete lo zucchero a velo e qualche goccia di aceto balsamico,fate macerare usate come salsa d'accompagnamento!



Prima di tutto preparare il biscotto morbido,una volta cotto usare un coppa pasta della misura della base del cono mettere da parte.

Versate il vino in una pentola con lo zucchero e fate restringere il tutto sino ad ottenerne 200 ml circa dovrà avere la consistenza di uno sciroppo denso toglietene 3 cucchiai e tenete da parte.Aggiungete la gelatina e fate raffreddare.
Montare la panna(nn zuccheratela mi raccomando)una volta pronta aggiungete molto delicatamente sciroppo,tutto senza smontare.
Versate nei coni sbattendo bene per far uscire l'aria,mettete in congelatore fino al momento di servire.
Versate un pò dello sciroppo tenuto da parte(se è troppo denso passate un attimo al micro)a specchio sul piatto posizionate un cerchio di biscotto e sopra il vostro semifreddo.
Io per toglierlo dalla carta ho usato un bisturi,tenedo un solo strato di carta forno in modo che nn mi si sciogliesse in mano,ho posizionato e tolto delicatamente la carta facendo molta attnzione a nn rompere la punta,ho aggiunto le fragole e una spolverata di zucchero a velo.
Io nn mangio dolci,nn mi piacciono ma mi hanno assicurato che è molto buono ;-)))

11 commenti:

flat eric ha detto...

Come dire? Un Pinocchietto semifreddo?
Non vale.
Sono allergico alle fragole!
Uffa.

Lory ha detto...

Flat ,nn esiste problema...le fragole sono solo d'accompagnamento,toglile e usa del ananas,basta un frutto a base acida...
Il fragolino,ha solo il nome ma puoi usare anche un altro tipo di vino,questo a base dolce...!
e il gioco è fatto!!!
:-)))

Lory ha detto...

So ubriaca basta leggere per capirlo...ahahahah!

chiara ha detto...

Che squisitezza!!! :)
Complimenti per il blog...ricco di ricette da cui prendere spunto!

Ady ha detto...

Questa è la dimostrazione di quello che significa "Creare un piatto" tutti noi siamo capaci più o meno di riprodurre una ricetta , ma crearla da zero? Quanti ne sarebbero capaci? Che dire complimenti per la creatività.
Baci
Adelaide

Ady ha detto...

Dimenticavo, non ti manca una rotella caso mai ne hai una in più!!!! :-)))

k ha detto...

Come non unirmi a tutti questi complimenti? Sei bravissima e adoro il tuo blog. Unico difetto? La tua precisione mi spaventa un po', ed esito a riprodurre i tuoi piatti, perché temo il disastro, con conseguente (temporanea) depressione! Hihihi, esagero un po', ma non sulla tua bravura! Prima o poi mi lancio e ti copio qualcosa.
baci
k

Gloricetta ha detto...

Questo dolce è un vero capolavoro!! Lo trovo molto bello e coreografico...ed è senza dubbio buonissimo. Con queste dosi, quante te ne sono venute di 'ste meraviglie?
Glò

Lory ha detto...

Ciao Gloria,in verità nn molti perchè sono davvero molto alti-3- ma basta raddoppiare le dosi :-)))

Strega N°1 ha detto...

Mazza se è bello mà! :O
Non lo mangerei perchè le cose raffinate non fanno per me ihihihihih...però è stupendo! E brava la mia mamma!

Laura ha detto...

Spettacolare!